Aspettando Wings for Life World Run con i consigli di Giorgio Calcaterra, Claudio Chiappucci e Fiammetta Cicogna

Di GIANCARLO COSTA ,

Giorgio Calcaterra Wings for Life World Champion 2016
Giorgio Calcaterra Wings for Life World Champion 2016

Mancano davvero pochi giorni alla Wings for Life World Run, l’evento globale di sport e solidarietà che si svolge in contemporanea mondiale domenica 7 maggio alle 13.00 a Milano e in altre 24 location nei 6 continenti.

Gli Ambassador Giorgio Calcaterra, Claudio Chiappucci e Fiammetta Cicogna svelano i segreti dell’alimentazione corretta per arrivare in piena forma all’appuntamento in Piazza Castello: acqua e liquidi per l’idratazione, energy drink per fare il pieno di energie e per il recupero psicofisico al termine della gara, ma anche pasta e pane per incrementare il livello di carboidrati, vera e propria benzina per arrivare in piena forma al nastro di partenza!

“Le proteine sono importanti – ha detto il campione mondiale in carica Giorgio Calcaterra - ma ricordiamoci che siamo italiani! La pastasciutta al pomodoro, piatto nazionale che unisce Nord e Sud, è l’alleata perfetta per una buona sessione di running. La pasta infatti, in quantità non esagerate, fornisce carboidrati ed energia mentre il pomodoro è ricco di antiossidanti come il licopene. Oltre ai pasti principali che non devono mai essere troppo abbondanti né troppo scarsi, sono importanti gli spuntini, con alimenti che mantengano il livello glicemico del sangue costante senza appesantire, come frutta fresca o disidratata, semi oleosi ricchi di oligoelementi, snack energetici ben bilanciati o una gustosa fetta di pane e marmellata con una alta percentuale di frutta. L'idratazione durante una gara è fondamentale, soprattutto sotto sforzo o in caso di alte temperature. Nelle gare di lunga durata e su lunghe distanze, porto con me degli integratori a rilascio energetico immediato e prolungato nel tempo, che assumo al bisogno durante la performance. A fine gara è importante reidratarsi e recuperare le energie, assumendo ad esempio un energy drink”.

Anche Claudio Chiappucci, ex campione di ciclismo oggi appassionato di running, consiglia: “L’importante è bere molta acqua per reintegrare i liquidi, gli energy drink sono poi utili per il recupero delle energie. Inoltre, negli ultimi anni in questo settore c’è stata una grande evoluzione: fino a qualche anno fa dovevi mangiare un panino con marmellata, crema di nocciole o con il prosciutto prima di una gara, oggi puoi anche mangiare solo una barretta energetica, che contiene tutti i nutrienti per affrontarla al meglio. La ricerca ha permesso di aumentare la digeribilità di alcuni prodotti per un’assimilazione immediata”.

Per Fiammetta Cicogna il segreto consiste nel seguire una dieta sana ed equilibrata: “Un’alimentazione sana è fondamentale per affrontare lo sport e la vita quotidiana: personalmente dico sì ai carboidrati come la pasta (in particolare quella lunga perché ha un indice glicemico più basso di quella corta: spaghetti aglio, olio e peperoncino sono la mia cena preferita!) e alle verdure crude. NO invece ai cibi tristi come broccoli al vapore e fettine di pollo ai ferri, fanno male al buonumore. Ogni tanto mi concedo anche la patatine fritte, ma cucinate esclusivamente in olio extra vergine di oliva!”.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI SULL’EVENTO, LOCATION E ISCRIZIONI:
Sito Ufficiale Wings for Life World Run www.wingsforlifeworldrun.com
Pagina Facebook Wings for Life World Run www.facebook.com/WingsForLifeWorldRun
Twitter www.twitter.com/WFLWorldRun (#WorldRun #WingsForLife)

Fonte u.s. Say What?

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti