ArzUp: Daniele Corazza vince gara e circuito GoInUp, a Ciappini e Beretta la gara femminile

Di GIANCARLO COSTA ,

Daniele Corazza vincitore ArzUp e GoInUp (foto Franzi Matteo)
Daniele Corazza vincitore ArzUp e GoInUp (foto Franzi Matteo)

Nonostante le temperature pungenti, il circuito GoInUp si chiude con una numerosa partecipazione. In occasione della ArzUp, finale del circuito benefico della Bassa Valtellina, al via ben due squadre Joelette. L’evento organizzato dal Team Valtellina, ha avuto come partenza la centralissima Via Garibaldi a Morbegno.

La gara passava sugli storici sentieri del Trofeo Vanoni, prima lungo la Via Priula e successivamente passando dai Bellini lungo i sentieri in senso contrario della discesa del “mondiale delle foglie morte”. Partenza subito veloce per il gruppo tra le vie della citta del Bitto, con un gruppo numerosi di pretendenti alla vittoria finale. Dopo il passaggio al tempietto il giovane skialper Daniele Corazza rompeva gli indugi e provava ad involarsi in solitaria verso il traguardo di Arzo. Sulla finish line posta di fronte alla chiesa transitava per primo Daniele Corazza del Team Crazy con il tempo di 17’41”.
Alle sue spalle era bagarre per aggiudicarsi i due gradini del podio, con Filippo Curtoni (Ca Lizzoli) che tagliava il traguardo in seconda posizione con il tempo di 18’24”, seguito in terza da Mirko Bertolini (Recastello) in 18’27”. Quarto posto finale invece per Diego Rossi (Gp Santi) con il crono di 18’35”, seguito in quinta posizione da Matteo Corazza (Valgerola) in 18’43”. Completano la top ten di serata nell’ordine Massimiliano De Bernardi (Pidaggia), Davide Curioni (Gp Santi), Marco Leoni (Team Valtellina), Francesco Bongio (Csi Morbegno) e Guido Rovedatti (Team Valtellina).

Al femminile protagonista di serata è la portacolori Atl. Pidaggia Gisella Beretta che si imponeva nella 4^ edizione dell’ArzUp con il crono di 22’20”. Alle sue spalle staccata di 1’48” giungeva sul traguardo di Arzo Barbara Sangalli, seguita in terza posizione da Daniela Cirolo (Piega Malenca), al quarto da Maria Luisa Del Nero e al quinto da Serena Piganzoli (Sport Race Valtellina).

Per quanto riguarda Il circuito GoInUp, al netto di tutte le prove disputate ad aggiudicarsi l’edizione 2019 è l’azzurro di skialp del Team Crazy Daniele Corazza, che proprio in questa ultima prova ha superato di un punto il forte scalatore Filippo Curtoni, mentre terzo gradino finale per Marco Leoni.
Al femminile ad aggiudicarsi lo scettro GoInUp è l’atleta della Recastello Roberta Ciappini, seguita in seconda posizione da Gisella Beretta e in terza da Sara Asparini.

Se la fase delle competizioni si è conclusa, il circuito 2019, avrà come ultimo atto le premiazione e festa finale, con la serata di beneficenza in programma venerdì 22 novembre presso il polifunzionale di Rasura.

Per poter partecipare è obbligatorio prenotarsi online sul sito www.kronoman.net oppure scrivendo una mail a info@goinupvertical.it.

Fonte press office GoInUp

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti