Arriva in libreria “Non chiamatela dieta – Salute ed energia con l’alimentazione funzionale” della dott.ssa Rachele Aspesi

Di GIANCARLO COSTA ,

Apertura Non chiamatela dieta Salute ed energia con l’alimentazione funzionale
Apertura Non chiamatela dieta Salute ed energia con l’alimentazione funzionale

No al conteggio delle calorie, si a tre pasti al giorno – con colazione abbondante e pasti via via più poveri fino alla cena.
No alle diete ipocaloriche e dai risultati quasi nulli e sì a un percorso di educazione alimentare, ricco di sapori autentici e in cui si sappiano anche leggere le etichette informative dei prodotti: in questo modo la nostra dispensa cambierà totalmente.
Sono questi gli obiettivi di “Non chiamatela dieta – Salute ed energia con l’alimentazione funzionale” (Edizioni Lswr) della dott.ssa Rachele Aspesi, da oggi in distribuzione in tutte le librerie e store online.

COSA SI INTENDE PER DIETA?

“Ormai da qualche decennio il termine Dieta viene associato a un mero conteggio calorico, a una rincorsa al prodotto con meno grassi possibili, alla ricerca esasperata del numero che scenda sulla bilancia in vista della prova costume. Dieta, invece, è il nostro nutritional mood, il nostro stile di vita, il nostro metterci a tavola, il nostro organizzare la box lunch se pranziamo fuori o come iniziare bene la giornata con una colazione sana e nutriente – spiega l’autrice – Con questo libro voglio insegnare come perdere peso, restare in forma, mantenersi in salute attraverso un metodo di rieducazione alimentare graduale ma definitivo, sano ma gustoso, dove il conteggio calorico e la bilancia non esistono.”

COME RAGGIUNGERE PERDITA DI PESO E IL BENESSERE PASSANDO DALLA TAVOLA?
Con tre passi essenziali: organizzazione di tre pasti giornalieri, scelta degli alimenti più sani e genuini possibile e modifica graduale delle nostre abitudini.
In questo libro, l’autrice spiega passo dopo passo come comporre i propri pasti, come scegliere gli alimenti dagli scaffali del supermercato e quali cattive abitudini iniziare, pian piano, a modificare.
Ma c’è anche un quarto passo da fare: “abituarsi alle sensazioni corporee come la fame, il senso di sazietà, la sete e l’energia del mattino – continua la dott.ssa Aspesi – Un apposito capitolo, a cura della dott.ssa Lara Bellardita, fornisce una guida per aiutare la nostra mente e i nostri sensi ad iniziare questo nuovo percorso”.

CHI DOVREBBE INIZIARE QUESTO NUOVO PERCORSO?
Il percorso di educazione alimentare proposto dalla dott.ssa Aspesi è ideale per chi è a dieta da tutta la vita e non raggiunge i risultati sperati, per chi vuole conoscere un metodo alimentare semplice e che tuteli il benessere. Ma anche per gli operatori sanitari che, avvalendosi delle informazioni scientifiche contenute nel testo, potranno guidare i pazienti verso un nuovo percorso di rapporto con il cibo.

COME COMPORRE I PROPRI PIATTI?
Per passare dalla teoria alla pratica, l’autrice propone anche numerose ricette gustose, con piatti completi ed equilibrati che faranno riscoprire ai lettori l’amore per i sapori autentici.

UN ESEMPIO: RISO NESO AI SAPORI DI MARE
Le ricette contenute nel libro sono adatte anche per creare una nutriente box lunch.
Un esempio è il Riso nero ai sapori di mare: un piatto ricco di vitamine e sali minerali utili al nostro corpo in vista del periodo estivo in cui ci esporremo maggiormente al sole e alla disidratazione. Per preparare questo piatto occorrono riso venere, una zucchina, un filetto di cernia, due acciughe sottosale, un cucchiaio di olio evo crudo, basilico fresco, un pizzico di sale e un rametto di timo.

L’AUTRICE
Rachele Aspesi, farmacista ed economo-dietista specializzata in educazione alimentare con metodo GIFT, vicepresidente dell’Ordine dei Farmacisti di Varese, affianca l’attività di farmacista a consigli pratici e mirati a livello nutrizionale per migliorare le terapie medicinali o l’integrazione alimentare. Si occupa di educazione alimentare attraverso numerosi corsi e incontri all’interno delle farmacie, nei reparti di oncologia e ginecologia e in svariate realtà scolastiche. È relatrice in numerosi convegni per farmacisti e figure specializzate in ambito nutrizionale e fa parte del team di docenti del progetto “Farmacia Oncologica”. La passione per la scrittura e
per la cucina l’ha portata a essere autrice, da oltre 10 anni, di articoli, pubblicazioni ed editoriali, collaborando con riviste di settore e mostrando un’attiva presenza sui social e sul suo blog, http://nutrirelasalute.farmacista33.it/.

IL LIBRO
Non chiamatela dieta – Salute ed energia con l’alimentazione funzionale” di Rachele Aspesi
Edizioni Lswr
144 pagine, 14.90 euro

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti