Antidoping: il CONI ha deferito Giuseppe Badelli e Abdelaziz El Makhrout (tesserati FIDAL) e Vittorio Ferruccio Scorti (tesserato FITRI)

Di GIANCARLO COSTA ,

Abdelaziz El Makhrout (foto giornaledellumbria.it)
Abdelaziz El Makhrout (foto giornaledellumbria.it)

L’Ufficio Procura Antidoping del CONI ha disposto il deferimento alla Prima sezione del Tribunale Nazionale Antidoping dei seguenti atleti:

Giuseppe Baldelli (tesserato FIDAL) per la positività al NESP (Darbepoetina α), Anastrozolo, Betametasone e Testosterone e suoi metaboliti di origine non endogena (art. 2.1. del Codice WADA), riscontrate in occasione del controllo antidoping disposto dal CONI-NADO al termine della gara “Mezza Maratona Corcianese” svoltasi a Corciano il 6 aprile 2014 nonché per violazione dell’art. 2.3. del Codice WADA per la mancata sottoposizione al controllo antidoping ematico disposto al termine della predetta competizione con richiesta di squalifica per 4 anni;

Abdelaziz El Makhrout (tesserato FIDAL) per la mancata sottoposizione al controllo antidoping ematico disposto dal CONI-NADO (art. 2.3. del Codice WADA) al termine della gara “Mezza Maratona Corcianese” svoltasi a Corciano il 6 aprile 2014 con richiesta di squalifica per 2 anni;

Vittorio Ferruccio Scorti (tesserato FITRI) per la mancata sottoposizione al controllo antidoping disposto out of competition dal CONI-NADO (art. 2.3. del Codice WADA) a Como il 30 novembre 2013 con richiesta di squalifica per 2 anni.

Fonte coni.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti