Annullata la Coppa del mondo 2020 di Corsa in Montagna

Di GIANCARLO COSTA ,

Andrew Douglas e Sarah McCormack vincitori della Coppa del mondo 2019 (foto wmra)
Andrew Douglas e Sarah McCormack vincitori della Coppa del mondo 2019 (foto wmra)

Era nell’aria, vista la situazione della pandemia coronavirus Covid-19, ora c’è stato l’annuncio ufficiale della WMRA (World Mountain Running Association) con una lettera del suo Presidente Jonathan Wyatt, icona della corsa in montagna internazionale: Annullata la Coppa del mondo 2020 di Corsa in Montagna.

“È con molto rammarico che la WMRA abbia deciso di cancellare la Coppa del mondo di corsa in montagna nel 2020. Questa è una decisione molto difficile ma alla fine riteniamo che sia quella giusta per garantire che i nostri atleti di Mountain Running, organizzatori di gare e tutti i volontari e gli spettatori siano al sicuro in questi tempi incerti. La WMRA desidera sempre una competizione equa ed entusiasmante e abbiamo visto che molti corridori non sarebbero in grado di partecipare agli eventi della Coppa del Mondo e non vorremmo mettere a rischio nessuna delle nostre community di Mountain Running.

Abbiamo idee per mantenere comunque l’entusiasmo tra gli atleti e gli organizzatori delle competizioni di corsa in montagna nel 2020 in qualsiasi formato che potrà essere gestito man mano che si sviluppa la situazione del coronavirus.

WMRA offre l'iscrizione associativa a tutte le competizioni di Mountain Running. Lavoreremo direttamente con queste gare dei membri associati per ispirarli a lavorare a livello locale insieme e portare un elemento emozionante alle gare di montagna di quest'anno, quando sarà sicuro ricominciare da capo.

Quindi per favore, state al sicuro e quando correte in montagna, rispettate le linee guida e le regole all'interno delle vostre comunità e date spazio ad altre persone.”

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti