Anche Marco De Gasperi al via del Monterosa Walser Trail di Gressoney

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Monte Rosa Walser Trail 2017 (foto fb visit gressoney)
Partenza Monte Rosa Walser Trail 2017 (foto fb visit gressoney)

Ultimi dettagli organizzativi per i ragazzi di Monterosa Races and Events. Venerdì la piazza di Gressoney la Trinité sarà pronta a ospitare centinaia di runner giunti in Valle d’Aosta da 20 differenti nazioni. Nonostante le iscrizioni siano ancora aperte per dare modo anche agli indecisi dell’ultima ora di mettersi in gioco, già oltre 700 atleti hanno dato la loro adesione. Viste le ottime condizioni meteo previste per il week end, lecito attendersi un finale a tripla cifra.

Nel frattempo gli oltre 300 volontari stanno lavorando senza sosta per vestire a festa i suggestivi borghi di Gressoney-Saint-Jean, Gressoney-La-Trinité, Ayas e Brusson. Venerdì alle 19, i primi a prendere il via saranno gli ultra runner della 114 km (8240m D+, arrivo primo concorrente previsto per sabato alle 12). Domenica mattina all’alba, con start alle ore 6.00, sarà la volta degli atleti accreditati per la 50km (3940 D+). E poi via, alle 10.30 con lo start della 20km (850D+) e dell’eco trail. Ultimi a scattare dai blocchi di partenza alle 11.15 le giovani leve del mini trail da 4.5Km (aperto anche ai concorrenti diversamente abili). Per tutti, premiazioni in piazza alle 15.30.

Un evento per tutti il MWT, che apre le porte sia ai neofiti della specialità, sia al runner più allenato. Non a caso, nella lista partenti della 50km figura il sei volte iridato della corsa in montagna e vincitore dell’ultimo Migu Run Skyrunner® World Series, Marco De Gasperi. Proprio così, il recordman dell’Ortles, Bianco e Rosa ha scelto la Walser come ultimo test in vista del suo esordio alla CCC e, neanche a dirlo, sarà l’uomo da battere su questo percorso. Dalla Valtellina con il preciso intento di lasciare il segno anche la scialpinista e ultra runner Laura Besseghini. Vincitrice di un Trofeo Mezzalama e della Valmalenco Ultra Distance Trail, la forte atleta lombarda sarà tra le sicure protagoniste della prova principe da 114km.

La kermesse ideata e proposta dall’associazione Forte di Bard per promuovere e valorizzare i paesi e il patrimonio sentieristico della Valle è una gara spettacolare da correre e avvincente da seguire. sul sito ufficiale sarà possibile seguire passo passo i concorrenti della prova principe. Sono inoltre previsti live gara sui canali social nei punti salienti e una cronaca in piazza a Gressoney la Trinité, dove per l’occasione sarà istallato un video wall e ad allietare i presenti ci penserà la musica di Dj Roy.

Per chi volesse andare sul percorso per seguire il Monterosa Walser Trail alcuni consigli:
venerdì sera (in Valle di Gressoney):
partenza 114 km p.zza tache 19.30
passaggio 114 km a Rong dalle 22:00
passaggio 114 km allo sportHaus di Gressoney Saint jean dalle 0:00sabato (in Val d’Ayas):
passaggio 114 km al laghetto di Brusson dalle 3:00 alle 12:00
passaggio 114 km al rifugio Arp dalle 5:00 alle 16:30
passaggio 114 km a Champoluc dalle 7:00 alle 21:00
passaggio 114 km al rifugio Cuneaz dalle 9:30 per tutto il giornodomenica (in Valle di Gressoney):
passaggio 50 km al rifugio Gabiet dalle 07:20 alle 9:30
passaggio 50 km al rifugio sottile dalle 09:00 alle 13:00
passaggio 50 km e 20 km al laghetto Gover dalle 10:50 alle 17:30
passaggio 50 km e 20 km al rifugio Alpenzu dalle 11:20 alle 18:30

Fonte press office sportdimontagna

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti