Alla T-Fast 10k La Velocissima di Torino attesa per Sara Dossena

Di GIANCARLO COSTA ,

Sara Dossena nuovo record italiano 5000m a Monaco (foto organizzazione)
Sara Dossena nuovo record italiano 5000m a Monaco (foto organizzazione)

Dieci chilometri senza curve, un lungo rettilineo che collega Torino (via XX settembre) alla Palazzina di Caccia di Stupinigi (Nichelino). È il nuovo impegno agonistico di Sara Dossena: la T-Fast 10k-La Velocissima di domenica 14 aprile vedrà la partecipazione della maratoneta bergamasca del Laguna Running, a sette giorni dalla mezza maratona di Madrid corsa in 1h13:20. Sulle strade piemontesi, dunque, prosegue la stagione della Dossena, diventata la terza azzurra di sempre sui 42,195 km a Nagoya il 10 marzo con il tempo di 2h24:00, e apparsa in gran forma già sui 5 km di Montecarlo (migliore prestazione italiana con 16:03 il 17 febbraio). “È una gara rapida, sarà importantissima per fare ritmo e velocizzarmi in questa fase della stagione - le parole della 34enne allenata da Maurizio Brassini, sesta nella maratona degli Europei di Berlino 2018 -. Vorrei abbattere il muro dei 33 minuti sui 10 km”. Distanza nella quale detiene un personale di 33:13, siglato ai tricolori di Dalmine nel 2017, ed è campionessa italiana in virtù del successo ottenuto ad Alberobello nello scorso settembre.

SPORT E SOLIDARIETÀ

La T-Fast 10k è stato presentato nella sala conferenze dell’assessorato allo sport del Comune di Torino. “Questa 10 km inaugura i nuovi eventi targati T-Fast - ha raccontato Alessandra Viano di Team Marathon, che organizza la corsa -. Una veste nuova, ma che conferma la nostra identità basata su valori quali il rispetto verso i runner che decidono di partecipare alle nostre gare, le istituzioni che da sempre corrono al nostro fianco, e gli avversari”. Sport e solidarietà: alla Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro onlus sarà devoluto un euro per ogni iscrizione, come ha ricordato Roberto Finardi, assessore allo sport di Torino: “Il valore aggiunto è sicuramente questa partnership che rafforza il connubio tra salute e attività sportiva. Auguro a Team Marathon e ai partecipanti di trascorrere una domenica di sport in compagnia e in allegria”. Sul connubio sport e salute è tornato anche Daniele Valle, consigliere della Regione Piemonte: “Abbiamo lavorato molto sull’attività sportiva e c’è stata una crescita esponenziale di persone che corrono o semplicemente camminano per migliorare la loro salute. Dati gli ultimi fatti, a Torino bisogna lavorare sul calendario delle manifestazioni podistiche per evitare sovrapposizioni e cancellazioni che fanno male alla città e ai runner”.

Fonte fidal

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti