Al Giro delle Mura di Feltre in gara le medaglie di bronzo di Berlino, Yohanes Chiappinelli e Yeman Crippa

Di GIANCARLO COSTA ,

Presentazione Giro delle Mura città di Feltre (foto Selvatico)
Presentazione Giro delle Mura città di Feltre (foto Selvatico)

Lunedì sera nella prestigiosa Sala degli Stemmi del Comune di Feltre (BL) è stata presentata la 30^ edizione del Giro delle Mura, due giorni, venerdì 24 e sabato 25 agosto, interamente dedicati alla corsa e al mondo del volontariato.
Dopo gli interventi dell’assessore allo sport del Comune di Feltre, Anna Rossi, del consigliere della Provincia di Belluno Sandro Della Gasperina, del consigliere della Regione Veneto Franco Gidoni e del deputato Dario Bond, Oscar De Pellegrin, medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Londra 2012 nel tiro con l’arco, ha spiegato il progetto “Dolomiti Orizzonte Paralimpico” nel quale confluiranno i ricavati della cena del venerdì sera. Il progetto, voluto da Oscar De Pellegrin, ideato dall’ASSI Onlus (Associazione Sociale Sportiva Invalidi) e dalla Sport ASSI, ha lo scopo di rendere lo sport paralimpico un’opportunità reale, concreta, diffusa e partecipata nell’intera provincia. Il traguardo da raggiungere è orientato alla partecipazione di almeno un atleta bellunese alle Paralimpiadi di Tokyo 2020.
Il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, Girolamo Bentivoglio Fiandra, ricordando l’impegno dei suoi colleghi nella tragedia del ponte di Genova ha sottolineato che il lavoro dei Vigili del Fuoco si basi sullo “stare vicino alle persone” e il Giro delle Mura è il binomio perfetto tra sport e solidarietà.
In sala erano presenti e hanno portato i loro saluti anche Giulio Pavei per la Fidal Veneto, e Luciano Trevisson per il Coni provinciale.

Venerdì sera alle ore 20 spazio all’Urban Trail e alla cena “solidale” mentre dalle ore 20:30 ci sarà l’iniziativa “Sport sotto del stelle - Giro Interforze”. Il centro storico di Feltre si animerà con le esibizioni di discipline delle Società Sportive locali e con l’esposizione dei mezzi in dotazione ai Corpi Militari e di Pubblica Sicurezza.

Sabato sera l’ultima prova in programma, il Giro delle Mura, vedrà al via le medaglie di bronzo dei recenti Campionati Europei di Berlino, Yeman Crippa, (10.000 metri) e Yohanes Chiappinelli (3000 siepi). Oltre a loro anche Ejob Faniel, Francesco Bona, Stefano Guidotti, Jean Baptiste Simukeka, Tamas Kovacs, Neka Crippa, Marco Salami, e Stefano La Rosa.
Per quanto riguarda la spettacolare Seven Laps al via ci saranno Elena Bellò - Mohad Abdikadar, Joao Bussotti - Martina Merlo, Stefano Ghenda - Natascia Meneghini, Gabriele Buffa - Nicole Scalet, Giulia Viola - Ahmed Abdelwahed, Alberto Dal Sasso - Arianna D’Alberto, Yassin Bouih - Bilijana Cvijanovic, e Mattia Padovani - Laura De Marco.

Programma Giro delle Mura
Sabato pomeriggio alle ore 18 gli amatori provenienti da tutta Italia correranno il “Trofeo Lattebusche” di 10 chilometri.
Alle ore 19:30 sarà la volta dei pompieri volanti, che sulla stessa distanza degli amatori, si giocheranno il Campionato Europeo “Trofeo Chateau d’Ax” riservato ai Vigili del Fuoco.
Dalle ore 21 il via del “Miglio dei Comuni - Trofeo Sportful” riservato ai più giovani. La serata feltrina entrerà nel vivo alle 21:30 con la “Running Seven Laps - Trofeo Famila”, gara a eliminazione sui 400 metri.
Al via le seguenti coppie Elena Bellò - Mohad Abdikadar, Joao Bussotti - Martina Merlo, Stefano Ghenda - Natascia Meneghini, Gabriele Buffa - Nicole Scalet, Giulia Viola - Ahmed Abdelwahed, Alberto Dal Sasso - Arianna D’Alberto, Yassin Bouih - Bilijana Cvijanovic, Mattia Padovani - Laura De Marco.
Alle ore 22 entreranno in circuito le gazzelle del “Giro delle Mura Maschile - Trofeo Cassa Rurale Dolomiti di Fassa Primiero e Belluno”. Una gara avvincente e combattuta sin dai primi metri che richiama migliaia di spettatori ad applaudire gli specialisti internazionali della corsa su strada.
Elenco completo partecipanti al Giro delle Mura: Yeman Crippa, Yohanes Chiappinelli, Ejob Faniel, Francesco Bona, Stefano Guidotti, Jean Baptiste Simukeka, Philemon Kipchumba, Jean Marie Myasiri, Tamas Kovacs, Neka Crippa, Marco Salami, Alessandro Giacobazzi, Stefano La Rosa, Ahmed Ouhda, Domenico Ricatti.

Fonte Areaphoto

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti