Acsi Italia, inizia l'avventura

Di MARCO CESTE ,

acsi_italia
acsi_italia

Presentata ieri in conferenza stampa la nuova ambiziosa società di atletica che nasce dalla fusione fra due Club che hanno dedicato da sempre tutte le loro energie allo sport in rosa, l’Audacia Record Atletica, il più vincente team dell’Atletica Leggera italiana femminile di ogni tempo (167 titoli italiani individuali e 47 titoli societari) - con l’Acsi Palatino Campidoglio una delle più importanti realtà dell’Atletica laziale, con quarant’anni di esperienza e di successi alle spalle. Una fusione pensata e ragionata, voluta da amici ed appassionati di vecchia data che grazie all’attenzione ed all’impegno di importanti Sponsor consentirà di mettere al sicuro un patrimonio sportivo di successi e tradizioni che rischiava di scomparire. Acsi Italia Atletica manterrà infatti al suo interno il DNA delle due Società fondanti, il carattere fortemente agonistico e competitivo dell’una e la capacità di coinvolgere il territorio ed il mondo dei giovani dell’altra. La fusione inoltre consentirà di mantenere inalterati i Diritti Sportivi acquisiti dai due Club come ad esempio il Palmares, il vincolo delle Atlete, i punteggi Federali e la possibilità di utilizzare in occasione dei CDS ex tesserate che ora vestono le stellette. Acsi Italia Atletica nasce quindi con un progetto ambizioso fondato su basi solide. Porterà in eredità sulla propria maglia lo Scudetto di Squadra Campione d’Italia in carica sia Assoluto che Under 23 e punterà da subito a confermarsi nell’eccellenza nazionale in tutte le categorie: dal settore Assoluto all’Under 23 al settore Allieve.Il Club Manterrà al suo interno un suo piccolo nucleo sperimentale nel Settore Propaganda ma vincente e decisivo sarà sempre il collegamento, già in essere, con ben dieci Club che operano in questo Settore sulle categorie E/R/C, Società Giovanili  interamente coinvolte ed integrate nell’intero progetto, vero “tesoretto” portato in eredità. Sono l’Atl. Tiburtina, la Pol. Pop. Roma 6 Villa Gordiani, il G.S. Cerveteri Runners, la Lyceum Ostia, l’Atletica Sabatina, l’Atl. Uisp Monterotondo, la Runners Ciampino, l’Atl. Villa Gugliemi,  la Let’s Move. va detto che altri hanno manifestato l’intenzione di aggregarsi.

Ufficio Stampa Fidal Lazio



Può interessarti