Accesso impianti e ripresa allenamenti anche in zona Rossa

Di GIANCARLO COSTA ,

Stadio Primo Nebiolo Torino (foto tripadvisor)
Stadio Primo Nebiolo Torino (foto tripadvisor)

In merito alla possibilità di proseguire gli allenamenti ed accedere agli impianti sportivi, a seguito del DPCM del Consiglio dei Ministri del 3 novembre u.s., la FIDAL (Federazione Italiana Atletica Leggera) precisa quanto segue:

L’articolo 1, comma 9, lettera e), prescrive quanto segue:
1. e) sono consentiti soltanto gli eventi e le competizioni ‒ riconosciuti di interesse nazionale con provvedimento del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e del Comitato italiano paralimpico (CIP) ‒ riguardanti gli sport individuali e di squadra organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva ovvero da organismi sportivi internazionali, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico. Le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, partecipanti alle competizioni di cui alla presente lettera, sono consentite a porte chiuse, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate e Enti di promozione sportiva;”.
Con successiva comunicazione, il CONI ha richiesto alla FIDAL di trasmettere i calendari con i propri eventi e le competizioni “d’interesse nazionale” dell’anno 2020 e dell’anno 2021.
Tali calendari sono ufficialmente pubblicati sul sito del CONI al seguente link:

https://www.coni.it/it/speciale-covid-19/competizioni-d%E2%80%99interesse-nazionale-ed-eventi-organizzati-dagli-organismi-internazionali.html

Pertanto, viste le sopraelencate direttive governative e viste le manifestazioni FIDAL di interesse nazionale pubblicate ufficialmente dal CONI, sono autorizzati ad accedere agli impianti sportivi, per allenarsi a porte chiuse e nel rispetto dei protocolli vigenti, tutti i tesserati FIDAL, uomini e donne, regolarmente tesserati per il corrente anno, dalla categoria Cadetti fino alla categoria Seniores, cioè tutti i nati prima dell’anno 2007 (incluso), con esclusione delle sole categorie Esordienti e Ragazzi (cioè i nati dal 2008 in poi).

Questo poiché tutti i tesserati FIDAL delle categorie sopra citate hanno, ad oggi, il diritto di partecipare ad almeno una delle manifestazioni di interesse nazionale, elencate nei calendari FIDAL pubblicati.

Nell’accedere agli impianti, ciascun atleta delle categorie sopra elencate, esibirà il proprio tesserino federale (tesserino plastificato o tesserino provvisorio stampato dal tessermento on-line) per il riconoscimento e si atterrà scrupolosamente ai vigenti protocolli anti-COVID predisposti dai gestori dei singoli impianti.

Fonte Fidal Piemonte

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti