9° Tor fehta dou Lar - Arnad (AO) 28.8.2008

Di GIANCARLO COSTA ,

Premiazione femminile Arnad
Premiazione femminile Arnad

La nostra collaboratrice stakanovista Carmela Vergura, 3 gare in 4 giorni, ci racconta quella di giovedi 28 agosto ad Arnad.

"Arnad, comune della bassa Valle d'Aosta a 361 metri d'altitudine,  è una località che ha mantenuto la sua vocazione agricola, pur affiancandovi attività industriali di un certo rilievo.  Questo paesino è conosciuto in Italia per la produzione del lardo.Grande protagonista delle tavole valdostane  è  l'unico lardo europeo a denominazione di origine protetta. Gustoso e profumato salume, stagionato con sale, spezie e aromi di montagna: non manca mai in un tagliere d'antipasti tipici valdostani, sovente accompagnato da castagne al burro servite tiepide. Da circa trent'anni, l'ultima domenica di agosto, ad Arnad si tiene la "Sagra del lardo", occasione in cui i produttori espongono e offrono all'assaggio il lardo lavorato in famiglia. Per rendere onore a questa "prelibatezza valdostana"tutti gli abitanti s'attivano per organizzare al meglio la " Fehta" che viene presentato, venduto, mangiato in tutte le forme e con altre prodotti tipici.

Il contorno alla festa è dato da molte iniziative, artistiche, musicali, gastronomiche e sportive.

In questo caso non può mancare una classica gara podistica," Tor dou Lar", in memoria di un giovane corridore Mauro Fogu, già nazionale di corsa in montagna, nato e vissuto in questo comune e morto prematuramente. Ad organizzare la gara è l'Associazione Atletica Monterosa, che qui ha la sua sede e che desidera mantenere vivo il ricordo di quanti hanno conosciuto Mauro Fogu e suo papà Giuseppe, veri cultori della corsa valdostana. La gara si sviluppava su un circuito cittadino di due giri di 3 km ciascuno, con salite e discese. Tanta la gente ad applaudire lungo il percorso  gli adulti del settore assoluto e le categorie giovanili. Una festa per tutti, sportivi e non.  A vincere la gara, per gli uomini Gildo Vuillen, nel tempo di 20'15", secondo assoluto Vairos Diego in 20'22".  Per le donne ha vinto facilmente Samia Soltane, nel tempo di 23'08, 17° assoluta della classifica generale. L'atleta è detentrice anche del record della gara e vincitrice di diverse edizioni della stessa.

Cosa mi è rimasto di questo momento sportivo e festoso? Il clima socievole della gente, e mia figlia che si è letteralmente tuffata nella fontana del parco che ha ospitato la sagra. A lei la gara poco interessava, c'erano troppe cose da fare e da guardare."

In allegato la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti