5 Laghi 2010 con il record di iscritti

Di ROBI ,

Record di partecipanti, oltre 700, ma non di tempo impiegato, per la 33a edizione della affascinante 5 Laghi.
Gara che sin dalle prime battute ha visto in testa i tre atleti che hanno poi effettivamente occupato gli scalini del podio, 1h28'51'' per Edward Young sullo scalino più alto, poco più di un minuto di distacco per l'ottimo secondo tempo di Francesco Bianco e con 1h 29'54'' ha chiuso invece Orozco Sanchez che probabilmente sperava oggi di fare il colpaccio.
Meno combattuta invece la gara femminile vinta egregiamente da Giusy Mattone che con il suo 1h46'50'' ha inflitto quasi 5 minuti a Cristina Benedetto  1h51'12'' che a sua volta ha combattuto sino alla fine con la terza arrivata Jessica Gerard con 1h51'44''.
La gara si è confermata come sempre con un percorso molto spettacolare e vario, con l'alternanza di salite e discese e strade sterrate e asfaltate. La prima difficoltà si trova sulla salita della Baggiana, solo l'antipasto della fase più impegnativa che si snoda dal centro di Montalto Dora, sotto il castello e fino a Bienca dove, spuntando sulla strada carrabile, inizia un percorso di discesa che porta fino al quinto lago, quello di Cascinette. Sorpresa finale, non sempre gradita dai corridori, la salita al penultimo chilometro che porta fino alla Cappella dei Tre Re, in cima al Monte Stella per poi lasciare finalmente spazio alla discesa che porta all'arrivo.
Organizzazione perfetta lungo il percorso, con un presidio eccellente e ristori completi per tutti malgrado l'elevato numero di atleti. Qualche pecca in sede di arrivo : innanzitutto i servizi igienici insufficienti e fatiscenti (o il comune di Ivrea li ristruttura oppure è meglio 10 bei wc chimici) e poi il calvario di 20/30 minuti di coda inflitto ai podisti, già stremati dallo sforzo per riconsegnare il chip e riscuotere la cauzione - non si puo' fare come in tutte le altre gare con ritiro del chip al momento dell'arrivo ???
Tra poco classifica definitiva, resoconto più dettagliato gella gara e consueta galleria fotografica.



Può interessarti