Nella 4000 Scalini - Corri Forte al Forte di Fenestrelle (TO) successi per Massimiliano Di Gioia e Katarzyna Kuzminska

Di GIANCARLO COSTA ,

Debora Cardone (foto FB Cardone)
Debora Cardone (foto FB Cardone)

Gara particolare, la 4000 Scalini - Corri Forte al Forte di Fenestrelle, che si corre su per le scale dell'antica fortezza, usando anche la pila frontale per illuminare i passaggi nelle gallerie senza luce.

Successo in campo maschile per Massimiliano Di Gioia (Atl. Palzola) in 20'34” che precede di 38 secondi Andrea Barale (Roata Chiusani) e di 59 lo junior Diego Ras (Atl. Pinerolo). In campo femminile la polacca Katarzyna Kuzminska (Atl. Canavesana), che solo 24 ore era stata in gara ai Campionati Mondiali di Zermatt, ha la meglio sulla favorita Debora Cardone (ASD Valli di Lanzo), vincitrice della 1° cronoscalata del Trampolino di Pragelato, 2° prova del Crazy Vertical Week; 21 secondi separano la prima e la seconda classificata al Forte di Fenestrelle. Terzo gradino del podio per Francesca Bellezza (Runner Team 99) che arriva in cima con 40 secondi di ritardo dalla Kuzminska.

Fonte fidalpiemonte.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti