In 230 di corsa nel Villa Tagliarea di Bricherasio | Running Passion

In 230 di corsa nel Villa Tagliarea di Bricherasio

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Villa Tagliarea (foto DigitalClick )
Partenza Villa Tagliarea (foto DigitalClick )

L’ Avis di Bricherasio ha organizzato, con il supporto tecnico dell’Atletica Val Pellice e la collaborazione della Podistica None e delle locali Ass.ni BrikeBike, Motoclub Edelweiss ed Atletica
I.C.Caffaro questa manifestazione ludico-motoria ricreativa, facente parte del Circuito Pinerolese UISP non competitive, che si è svolta nell’incantevole scenario paesaggistico particolarmente suggestivo in questo periodo dell’anno a stretto contatto con la natura con partenza ed arrivo nell’elegante parco di Villa Tagliarea posto sull’omonimo altipiano e aperto,
gentilmente dalla proprietà, al mondo podistico. Clima meteo ideale per cimentarsi con una sgambata senza caldo assillante ne pioggia di cui hanno potuto usufruire, quasi insperatamente a
causa dell’inclemente andamento climatico di questa bizzosa primavera, i 227 partecipanti suddivisi nelle varie categorie.
Certamente un calo di partecipazione rispetto ad anni precedenti ma va tenuto conto che taluni avvisati dagli organizzatori delle difficoltà di parcheggio dovuto all’allagamento dei prati per le abbondanti piogge, normalmente adibiti a tale scopo, han preferito rimanersene a casa. Altri, sicuramente intimoriti da possibili rovesci preserali, han fatto mancare la loro partecipazione a cui si aggiungono le feste di fine anno scolastico che han ridotto in modo consistente l’adesione giovanile vera assente di questa edizione.

Le singole gare nelle sparute categorie giovanili hanno comunque messo in mostra apprezzabili individualità atletiche e usufruito di un battistrada blasonato come Paolo Bert a dar la carica. Particolarmente ricca di significato tecnico la non competitiva sui 6 chilometri del percorso. Gianluca Ferrato (AtleticaPinerolo) ha fatto subito il vuoto impostando un ritmo elevato che ha
determinato distacchi sensibili. Buono il suo tempo finale di 19’ 52” a circa 3’27” al chilometro. Bruno Giacomo (Atletica Pinerolo) e Burlo Andrea ( S.DBaudenasca) hanno comunque condotto una gara attenta facendo registrare apprezzabili tempi al chilometro. In questa categoria si è messo in luce Gabriele T.( Autismoesport asd onlus), ragazzo autistico accompagnato dal suo tutor Gerardo Lamanna confermando i suoi recenti progressi tecnici culminati dalla sua partecipazione alla recente Maratonina di Varenne ove ha ben figurato: oggi ha concluso la sua prova con una media km di 4’50” ca collocandosi nella prima metà della classifica ufficiale.

Nella categorie donne Rimonda Francesca (Apple run) è stata una spanna sopra le avversarie concludendo con un bel 24’ 23” alla media di ca 4’14” al km. A seguire Bazzano Paola (Atletica Val Pellice) a meno di un minuto e Bouchard Noemi ( Saluzzo ) leggermente più distanziata.

Per tutti, come da tradizione, un ricco rinfresco ed un pacco gara sempre apprezzato.
Questi i primi 5 machili e femminili adulti:
FERRATO GIANLUCA 19,52 ATL PINEROLO RIMONDA FRANCESCA 24,23 APPLE RUN
BRUNO GIACOMO 20,29 ATL PINEROLO BAZZANO PAOLA 25,14 ATL VALPELICE
BURLO ANDREA 21,36 S.D. BAUDENASCA BOUCHARD NOEMI 26,31 SALUZZO
CAPOMOLLA GIUSEPPE 22,15 VIGONE CHE CORRE BRICCO CINZIA 28,21 LIBERA
DI RIENZO LORETO 22,31 Pod. NONE BREUSA ELENA 28,46 POMARETTO
BOCCARDO TOMMASO 22,43 LIBERO RUBIOLA BARBARA 28,46 POMARETTO

GIOVANILI (PRIMI DI CATEGORIA)
ES. C /M - BORGIO ANDREA San Secondo ES B/F - ORSINA STELLA Atl Valpellice ES B/M - MARINO GABRIELE Pinerolo ES A/F - ORSINA NICOLE Atl Valpellice ES A/M - BORGO Davide San Secondo
RAGAZZI - MARINO ALESSANDRO Pinerolo CADETTE - MARTINA LETIZIA Atl Valpellice
CADETTI - ALLASIA GIANLUCA Pomaretto

Di Claudio Merlo - organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti