In 1200 a Riva del Garda questa mattina per la 5.30

Di GIANCARLO COSTA ,

La partenza della 5.30 Riva del Garda
La partenza della 5.30 Riva del Garda

La prima edizione della corsa all’alba sulle sponde del lago di Garda ha superato ogni aspettativa di partecipazione.

Riva del Garda ancora dormiva quando, alle 5 di questa mattina, oltre 1200 persone si radunavano al campo sportivo Benacense per dar vita alla prima edizione trentina della "5.30", la corsa-camminata allalba. Un numero straordinario ed inaspettato di partecipanti per una prima edizione che ha visto gli organizzatori attrezzarsi per accogliere tante persone.

In silenzio e perfetto ordine, un lungo fiume di magliette fucsia si è avviato lungo la pista di atletica leggera per dare inizio, alle 5.30 precise, ad una divertente ed originale camminata lungo le rive del lago, in uno scenario reso ancora più spettacolare e romantico dalla luce del sole che iniziava ad illuminare la giornata da dietro le montagne.

La 5.30 è un evento per tutti e di tutti e così bambini, mamme con i passeggini, giovani, adulti, persone disabili in carrozzina, dipendenti aziendali, corridori, tanti camminatori e soprattutto moltissime donne (53% del totale) hanno sfidato il caldo e la levataccia per prendere parte, con grande entusiasmo, ad un evento unico nel suo genere. Al via più di 80 dipendenti del gruppo Arcese - una delle aziende sponsor del tour - che ha fortemente voluto la tappa di Riva del Garda.

Spettacolare è stato il percorso che, oltre al Lungolago, ha attraversato i luoghi più caratteristici della città come Piazza Garibaldi, Piazza Cavour, viale Dante Alighieri, via Fiume, Piazza 3 Novembre, Piazza Battisti, il Canale della Rocca e il Circolo Velico, per poi ritornare al campo sportivo Benacense. Lungo il percorso, i concorrenti sono stati rinfrescati dagli irrigatori dacqua e, al termine, in molti hanno colto loccasione anche per un tuffo nel lago. Allarrivo, i partecipanti hanno trovato un ricco ristoro con frutta fresca di stagione, pesche,susine e Kinder Brioss.

Siamo davvero molto soddisfatti di questa prima edizione a Riva del Garda commenta Sabrina Severi, organizzatrice dellevento assieme a Sergio Bezzanti la partecipazione è stata straordinaria e il percorso davvero molto scenografico. Una 'prima' che promuoviamo a pieni voti e che, per questo, ringraziamo il gruppo Arcese che ci ha convinto ad inserire questa città nel nostro tour. Oggi abbiamo assistito ad una forte partecipazione femminile e a quella di molti camminatori. Siamo felici, la 5.30 è un evento per tutti, correre o camminare allalba ti permette di evitare la calura estiva e ti fa iniziare la giornata nel modo migliore.

Dopo Riva del Garda, il tour prosegue con il prossimo appuntamento che sarà a Roma il 31 luglio, poi Reggio Emilia il 28 agosto e Mantova l'11 settembre.

Fonte ufficio stampa 5.30

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti