Skyrunning

8cento in Condotta Energy Vertical: Stefano Castagneri e Katarzyna Kuzminska re e regina dell’Iren di Rosone

Di Giancarlo Costa

Apertura Stefano Castagneri vincitore 8cento in Condotta Energy Vertical (foto Riva)

Terza edizione per 8cento in Condotta Energy Vertical, la gara Vertical più originale del Piemonte, secondo questi dati statistici del percorso: 3200 gradini, 1400 metri di sviluppo, 800 metri di dislivello positivo, con una punta massima di pendenza del 115%. Sembra di salire per una ferrata, più che di correre in montagna!

La “location” della gara è la condotta dell’Iren di Rosone, frazione di Locana in provincia di Torino, all’ingresso del vallone di Piantonetto, ai confini del Parco ...

Continua a leggere

8cento in Condotta Energy Vertical: domenica 29 settembre si corre a Rosone

Di Giancarlo Costa

8cento in condotta Energy Vertical Rosone (foto Roletti) (1)

8cento in Condotta Energy Vertical è la corsa in montagna più particolare dell’arco alpino Piemontese quella che si correrà domenica 29 settembre sulla condotta dell’Iren di Rosone, frazione di Locana in provincia di Torino, all’ingresso del vallone di Piantonetto, ai confini del Parco Nazionale del Gran Pradiso. Qui tutto è verticale, e anche la corsa di adegua a queste caratteristiche.
Basta leggere i numeri del percorso: 3200 gradini, 1400 metri di sviluppo, 800 metri di dislivello positivo, con una ...

Continua a leggere

Al Vertical Kilometer Serra di Celano successi di Carlo Colaianni e Raffaella Tempesta

Di Igor Antonelli

Carlo Colaianni vincitore del Vertical Kilometer Serra di Celano (fotoforgo)

Si è svolto Domenica 22 Settembre a Celano (AQ) il “Vertical Kilometer Serra di Celano” terzo appuntamento dell’ Abruzzo Vertical Cup 2019, il circuito “Verticale” tra alcune delle vette più affascinanti dell’Appennino Centrale.
Una linea di salita costante, ripida e suggestiva, 1100 m di D+ in soli 2,7 km con partenza dal centro abitato situato a 800m s.l.m. e arrivo in vetta con vista panoramica su tutta la sulla piana del Fucino (terzo lago d’Italia prima della sua bonifica) e ...

Continua a leggere

Nadir Maguet vince in Scozia il Ring of Steall Skyrace

Di Giancarlo Costa

Nadir Maguet vincitore Ring of Steall skyrace (foto Golden Trail Series)

Il terreno montuoso delle Highlands scozzesi per il Ring of Steall Skyrace è stato invaso sabato dal sole come raramente accade, ma questo non ha fatto sì che i percorsi fossero asciutti e facili per i corridori che si sono cimentati sui sentieri nei dintorni di Kinlochleven. Questa sesta gara della Golden Trail World Series (GTWS) ha rappresentato l'ultima occasione per assicurarsi un posto nella classifica della top-10 e qualificarsi per la Grand Final che si terrà quest'anno all'Annapurna Trail ...

Continua a leggere

Cristian Minoggio e Daniela Rota vincono il Devil Skyrace

Di Giancarlo Costa

DEVIL skyrace 2019 podio maschile (foto team Serim)

Domenica 22 settembre Valbondione (Bergamo). Un meteo autunnale ha abbracciato il battesimo della prima edizione della DEVIL skyrace con nuvole basse e scrosci di pioggia; per questo motivo gli organizzatori, Mario Marzani per il comitato tre laghi tre rifugi e Arizzi Fabio gestore del rifugio Curò hanno dovuto rinunciare al passaggio del pizzo del Diavolo della Malgina. Questa sacrosanta riorganizzazione del tracciato ha sancito un chilometraggio di 21 km per un dislivello positivo di 2000 metri mentre quello negativo è ...

Continua a leggere

Fabio Ruga vince la Towerrun

Di Giancarlo Costa

Fabio Ruga vincitore Towerrun (foto organizzazione)

È Fabio Ruga, atleta comasco pluripremiato, il vincitore della seconda edizione della Towerrun, la sfida di vertical run che si è tenuta domenica 15 all’interno della Torre di Collaudo per ascensori più alta del mondo costruita da Thyssenkrupp Elevator a Rottweil. Il campione italiano ha conquistato il podio in 6.57 minuti superando il favorito Christian Riedl, vincitore della scorsa edizione. Per la categoria femminile, la towerrunner lecchese Cristina Bonacina è arrivata quarta a un secondo dalla terza classificata, ...

Continua a leggere

Jean Baptiste Simukeka e Denisa Dragomir vincono la ZacUp di Pasturo tappa di Migu Run Skyrunner World Series

Di Giancarlo Costa

Denisa Dragomir vincitrice ZacUp skyrace (foto Locatelli) (1)

A Pasturo le stelle del Team Serim sempre protagoniste sul Grignone. Jean Baptiste Simukeka e Denisa Dragomir vincono con nuovo record del percorso la 13ª tappa di Migu Run Skyrunner World Series imponendosi su un parterre di assoluto livello. 430 atleti da 21 nazioni si sono presentati ai nastri di partenza della ZacUp, per dare vita a un’edizione “mondiale”, proprio come l’avevano immaginata Gabriele e Davide…

Ora, i tempi da battere sui tecnicissimi 275km (2650 m di dislivello positivo) ...

Continua a leggere

Le 24 ore Denisa Dragomir: Campionessa Europea Skyrunning e del Circuito Mountain Running Cup La Sportiva

Di Giorgio Pesenti

Denisa Dragomir campionessa europea di skyrace a Bognanco (foto Pesenti Serim)

Le 24 ore della Rumena Denisa Dragomir team Serim by Biofreeze Zenithal Racer e Mizuno iniziano sabato 7 settembre 2019 con la skymarathon della Veia in val Bognanco provincia Verbano Cusio Ossola con il cellulare che ha suonato la sveglia all’alba perchè la partenza della sky era fissata nella località la Gomba di Bognanco alle ore 07,40.

Dopo il terzo posto di Denisa nella skyrace di coppa del mondo del Matterhorn la preoccupazione era palpabile sul suo volto perché ...

Continua a leggere

La Sportiva Mountain Running Cup: Bacchion e Dragomir vincono il circuito, Felicetti e Dragomir la Latemar Mountain Race

Di Giancarlo Costa

Denisa Dragomir vince il Latemar Mountain Race e il circuito La Sportiva (foto pegasomedia)

Battesimo da tregenda per la rinnovata Latemar Mountain Race della Val di Fiemme, con condizioni meteo avverse che non hanno però intimorito gli oltre 200 concorrenti che si sono presentati al via di Pampeago per l’ultimo atto del circuito «La Sportiva Mountain Running Cup 2019», sfidando pioggia, neve e il primo freddo invernale.
Tutti eroi di giornata su un percorso ulteriormente ridotto dagli organizzatori dell’Us Cornacci poco prima del via ad una distanza complessiva di 16 km con 900 ...

Continua a leggere

Xavier Chevrier e Henri Aymonod trionfano al Collontrek da Bionaz ad Arolla

Di Giancarlo Costa

Xavier Chevrier e Henri Aymonod trionfano al Collontrek (foto acmediapress)

Nebbia e neve anche questa volta hanno provato a metterci lo zampino, ma il Collontrek è stato più forte di tutto e dopo sei anni è tornato ad Arolla. Le condizioni meteo non hanno bloccato l’attraversata del ghiacciaio: gli oltre 900 concorrenti partiti da Bionaz sono riusciti ad arrivare senza problemi in territorio svizzero ad Arolla. Temperature basse, qualche raffica di vento in quota e parte dei sentieri ricoperti dalla neve hanno reso ancora più difficile e spettacolare la ...

Continua a leggere