Skyrunning

Mera Vertical: domenica 30 agosto si corre in Valsesia la nuova gara verticale del Circuito Running

Di Giancarlo Costa

Mera Vertical volantino

Organizzare è molto più difficile che correre, figuriamoci poi al tempo del coronavirus! Quindi l’iniziativa di Orfeo e Stefano e del Circuito Running vale doppio, con la nuova gara Verticale del Circuito Running, il Mera Vertical, con partenza dalla seggiovia di Scopello a quota 659 metri ed arrivo in cima al Camparient a quota 1758 metri, per una lunghezza di 4,6 km con 1118 metri di dislivello, correndo lungo i piloni della seggiovia Scopello-Mera.

Regolamento anti-coronavirus

- ...

Continua a leggere

Nella Rampigada Vertical successi di Roberto Delorenzi e Cecilia Pedroni

Di Giancarlo Costa

Cecilia Pedroni vincitrice Rampigada Vertical (foto organizzazione)

È stato un grande sabato di Sport quello andato in scena sabato 22 agosto con la Rampigada Vertical. Un evento riuscitissimo che ha segnato la ripartenza delle competizioni di Running del Vco. Al grido di "Insieme ma distanti" gli organizzatori della Asd San Domenico Sport in collaborazione con i ragazzi del Team Race la Veia, sono riusciti a garantire la sicurezza di tutti i partecipanti e del pubblico, mandando in scena un evento da record, sono stati ben 144 ...

Continua a leggere

Matterhorn Ultraks: William Boffelli e Daniel Antonioli sbancano Zermatt

Di Giancarlo Costa

William Boffelli vincitore della Matterhorn Ultraks (foto organizzazione) (1)

Se il coronavirus non si mette di mezzo, siamo ancora in tempo per vederne delle belle, alle gare da qui alla fine dell’anno. In attesa dello spettacolo di domenica al Challenge Stellina con il Campionato Italiano di Corsa in Montagna, in questo venerdi di fine agosto, ai piedi del Cervino, anzi del Matterhorn visto che si correva nella Svizzera Zermatt, è stato lo skyrunning italiano ad dar spettacolo oltre confine. Superba prestazione per il nazionale di scialpinismo William Boffelli e ...

Continua a leggere

Alex Oberbacher e Dimitra Theocharis firmano l’Alpago Sky Super 3 con 400 concorrenti

Di Giancarlo Costa

Alex Oberbacher vincitore Alpago Sky Super 3 (foto organizzazione)

Chies d’Alpago (Belluno) – Sono stati 400 i concorrenti che domenica 9 agosto hanno dato vita all’ottava edizione di Alpago Sky Super 3, la sky race che a Chies d’Alpago (Belluno) vuole onorare la memoria di Maudi De March, David Cecchin e Andrea Zanon, i tre ragazzi del Soccorso Alpino caduti sul Monte Cridola nell’estate del 2012. Un ottimo successo di partecipazione per un evento che si è svolto in una giornata di grandissimo caldo e che è andato ...

Continua a leggere

Dennis Brunod e il Mont Avic Tour Record: un viaggio di 13h37m57s tra le sue montagne

Di Giancarlo Costa

Dennis Brunod passa in vetta al  Mont Avic

Il rapporto speciale tra Dennis Brunod e le sue montagne, il Mont Avic, l’omonimo Parco Naturale, Chevrere, si è sublimato oggi 9 agosto con il Mont Avic Tour Record. Non solo una prestazione sportiva, correre sui sentieri e le vette nei confini del Parco Naturale Mont Avic in 13h37m57s, tra Chevrere loc. Covarey, frazione di Champdeprez e la valle di Champorcher, ma un viaggio nella sua terra, nelle sue montagne, nelle sue passioni. E di vera passione, quasi di ...

Continua a leggere

Uja di Ciamarella: Summitvallidilanzo con Simone Olivetti

Di Giancarlo Costa

Simone Olivetti durante la salita record all'Uja di Ciamarella (1)

Continua l’impresa di Simone Olivetti con le salite Summitvallidilanzo, che sta mettendo in pratica la sua filosofia di salire con leggerezza e velocità le vette più alte e affascinanti delle Valli di Lanzo nel minor tempo possibile, come nelle gare vertical, cercando di battere i record precedenti.
Tutte le montagne in questione sono degne di nota, ma Simone ci racconta la sua salita all’Uja di Ciamarella.

“La prima volta che ho salito la Ciamarella – racconta ...

Continua a leggere

Devil Sky Race e Curò 1100 Vertical: a Valbondione il 6 settembre il campionato nazionale CSEN outdoor

Di Giorgio Pesenti

Cristian Minoggio vincitore Devil Skyrace (foto Serim)

Il comitato Tre Laghi tre Rifugi il rifugio Curò e il team Serim sono lieti di presentare la seconda edizione della Devil Sky Race e la prima edizione del Curò 1100 Vertical; per le problematiche della pandemia virale Covid le due manifestazione podistiche sono state posticipate dal 1 di agosto 2020 al 6 settembre 2020.
La denominazione Devil, trae ispirazione dal gpm della sky race il Pizzo del Diavolo della Malgina a quota 2924 metri sul livello del ...

Continua a leggere

Alpago Sky Super 3 di Chies d’Alpago non si ferma: appuntamento domenica 9 agosto

Di Giancarlo Costa

Eddj Nani vincitore Alpago Sky Super 3 2019 (foto organizzazione)

Alpago Sky Super 3 non si ferma. La skyrace che a Chies d’Alpago (Belluno) vuole onorare la memoria di Andrea Zanon, David Cecchin e Maudi De March, i tre ragazzi del Soccorso Alpino caduti sul Monte Cridola nell’estate del 2012, si svolgerà domenica 9 agosto.
Sarà un’edizione diversa dalle sette fin qui disputate, in quanto dovrà fare i conti con le limitazioni relative al contenimento dell’emergenza Covid-19, ma si farà. E sarà, oltre che un evento dai contenuti tecnici importanti, ...

Continua a leggere

Rampigada Special Edition in versione Vertical: sarà il primo evento del VCO post Covid-19

Di Giancarlo Costa

Apertura Rampigada 2020

La situazione epidemiologica del momento ci ha spinti ad optare per la versione Vertical della Rampigada; infatti dopo esserci confrontati con i sanitari siamo giunti alla conclusione che, con questo format, si riesce ad applicare integralmente il protocollo anti contagio, cosa che con la versione Trail Runnnig sarebbe stata molto più complicata da gestire e, soprattutto, distante dal “pensiero” di manifestazione che abbiamo sempre portato avanti in questi anni: le gare devono essere in primis una grande festa di ...

Continua a leggere

Simone Eydallin fa il record Everesting Challenge in 10h06m in versione Duathlon

Di Giancarlo Costa

Simone Eydallin stabilisce il nuovo record Di Everesting Challenge salendo a piedi e scendendo in MTB (foto fb Benedetto) (1)

Scalare l’Everest partendo dal mare. Questa è la sfida che viene proposta dall’Everesting Challenge, cioè percorrere gli 8848 metri di dislivello, l’altezza dell’Everest partendo dal mare, cioè dall’Oceano Indiano, in modo cumulativo, nel minor tempo possibile. Una sfida impossibile, che lascia senza fiato, ma che è diventata alla portata di molti, ben allenati e consapevoli di quel che fanno, con questo approccio più pratico. Non bisogna andare in vetta all’Everest per completarlo, bisogna scegliere una salita o più ...

Continua a leggere