Skyrunning

Valetudo Skyrunning: uno sport per superare le sfide

Di Giancarlo Costa

Presentazione_della_5_Valetudo_skyrunning_in_regione_Lombardia.jpg

Milano 2 marzo 2011 - Un percorso con più di 23 km ed un dislivello di oltre 3 nel cuore della Valle Imagna nelle Orobie. E' la nuova edizione della Valetudo Skyrunning, la corsa in montagna giunta alla quinta edizione. La prova, che si svolgerà ad Almenno San Salvatore (Bg) il 3 aprile prossimo, è stata presentata dall'assessore regionale allo Sport e Giovani Monica Rizzi.

"Parlando di skyrunning - ha detto Monica Rizzi - si pensa inevitabilmente al suo significato ...

Continua a leggere

Skyrunner World Series 2011: di corsa in giro per il mondo

Di Giancarlo Costa

Logo Skyrunner World Series

Il circuito mondiale delle gare di skyrunning compie otto anni ed è strutturato con sei tappe e undici trials in tredici nazioni con la possibilità per tutti di entrare in classifica solo con due trasferte importanti. Sono aumentate le gare, i dislivelli e diminuiti i chilometri. Più Vertical Kilometer® e le SkyRace®, con 32000 metri di dislivello complessivi.

La prima gara in programma è il Vertical Kilometer® del Monte Elbrus in Russia seguita dalla ormai prestigiosa Maratòn Alpina Zegama-Aizkorri in ...

Continua a leggere

Cristina Bonacina e Fabio Ruga sul podio del Vertical World Tour di Singapore

Di Giancarlo Costa

Melissa Moon e Thomas Dold vincitori della Swisshotel Vertical Marathon (foto swissotelverticalmarathon.com)

La corsa sui grattacieli, non per timbrare in tempo il cartellino di lavoro, per quanto strana possa sembrare, prevede un circuito di gare internazionali con tanti forti atleti che si cimentano, per esempio Marco De Gasperi a Taipei. Quest’anno il circuito s’è chiuso a Singapore con la "Swisshotel Vertical Marathon", giunta alla 23a edizione, 226 metri con 73 piani e 1336 gradini.

Vittoria del tedesco Thomas Dold in 6'51' , secondo Omar Bekkali in 7'23' e terzo l’italiano Fabio Ruga ...

Continua a leggere

Le foto dell’Etna SkyMarathon

Di Giancarlo Costa

Emanuela_Brizio_1_(foto_peppe_d'urso).jpg

di Stefano Marta

Jean Pellissier, forte atleta valdostano, si è aggiudicato la quinta edizione del Etna SkyMarathon con il sensazionale tempo di 2:49:18 nuovo record della gara. Al secondo posto il siciliano Robertino Bellanca (3:01:05) che precede di poco il giovane maratoneta siciliano Enrico Pafumi (3:06:58). Tra le donne si è imposta per il secondo anno consecutivo Manuela Brizio con il tempo 3:16:00, tornata pochi giorni prima dalla Malesia dove si era aggiudicata per la seconda volta il titolo mondiale ...

Continua a leggere

All’Etna Marathon successi per Jean Pellissier ed Emanuela Brizio

Di Giancarlo Costa

Jean-Pellissier-vincitore-dell'Etna-Skymarathon-(foto-valetudoskyrunningitalia.com).jpg

Quinta edizione per l’Etna Marathon, gara di skyrunning di 42 km e 1000 metri di dislivello sia positivo che negativo. Partenza da Piano Vetore, presso il grande albergo dell’Etna a quota 1720 metri, arrivo al rifugio Ragabo a quota 1320 metri. 57 i corridori al via, per una gara corsa in uno scenario particolare, come solo il più grande vulcano d’Europa sa regalare.

Al traguardo del rifugio Ragabo si presenta solitario con il nuovo record del percorso di 2h49’18”, Jean ...

Continua a leggere

A Marco De Gasperi la Mount Kinabalu International Climbathon (Malesia)

Di Giancarlo Costa

Marco De_Gasperi in discesa (Foto Chiampo a Lenna)

La “Tigre della Malesia” è senz’altro Marco De Gasperi. Aveva già vinto in Malesia un Campionato Mondiale nel 1999 al Kinabalu Park (su un percorso preparato per l’occasione) e nel 2003 proprio questa corsa sul Kinabalu, ex-equo con il messicano Ricardo Mejia e con il record del percorso. Ieri ha fatto la storia di questa competizione, vincendo e stabilendo il nuovo record, sui 2200 metri di dislivello in salita e in discesa per 16 km complessivi. Il titolo mondiale di ...

Continua a leggere

Km Verticale di Fully (SVI): a Vaudan in nuovo record mondiale, quarti Dennis Brunod ed Enrica Perico

Di Giancarlo Costa

Jean Pellissier (foto organizzazione ed. 2009)

Dieci edizioni per il Km Verticale di Fully, a pochi chilometri da Martigny, il più estremo in assoluto, 1920 metri di sviluppo per 1000 metri di dislivello. Partenza a cronometro ad intervalli di 20”, 450 i corridori al via e crolla il muro dei 31 minuti sulla distanza, nuovo record mondiale anche se in questa gara si possono usare i bastoncini, cosa non consentita nelle gare Fidal, come nella Chiavenna-Lagunc dove il record è di Martin Dematteis in 31’01”. Autore ...

Continua a leggere

Il Kinabalu incorona Emanuela Brizio campionessa mondiale di skyrunning. Terza Cecilia Mora

Di Giancarlo Costa

Emanuela-Brizio-in-discesa-all'Aosta-Becca-di-Nona-Charvensod.jpg

La Mount Kinabalu Climbathon in Malesia, 2200 metri di dislivello fino a quota 4095 e ritorno per 16 chilometri complessivi di sviluppo, è l’ultima tappa del circuito mondiale di skyrunning. Questa mattina sì è disputata la prova femminile che era decisiva per l’assegnazione del titolo. La vittoria è andata al forte spagnola Nuria Picas in 3h28’, formidabile discesista che abbiamo visto all’opera dal vivo nella corsa sul Toubkal in Marocco. Alle sue spalle la neozelandese Anna Frost in 3h33’, terza ...

Continua a leggere

Ultimo atto del mondiale di skyrunning: Emanuela Brizio e Cecilia Mora attese protagoniste in Malesia sul Kinabalu

Di Giancarlo Costa

Presentazione-Kinabalu_(foto_climbathon.sabahtourism.com).jpg

Sarà la corsa ai 4095 del Kinabalu in Malesia a decidere la classifica finale del circuito mondiale di skyrunning. Su un percorso di 2200 metri di dislivello in salita e in discesa per uno sviluppo complessivo di 16 km, si assegneranno, domani e domenica, vittorie di giornata e titoli finali.

Protagoniste due italiane, Emanuela Brizio e Cecilia Mora, piemontesi in forza alla Valetudo Rosa, con la Brizio, campionessa in carica e vincitrice dell’ultima edizione della Mount Kinabalu International Climbathon, in ...

Continua a leggere