Corsa in Montagna

Per Giovanni Bosio e Katarzyna Kuzminska un Km Verticale Ingria-Punta Arbella da record

Di Giancarlo Costa

Giovanni Bosio vincitore Ingria Punta Arbella (foto Bonel) (6)

Terza edizione per il Km Verticale Ingria-Punta Arbella oggi in Val Soana, 4,2 km per 1040 metri di dislivello in salita, dagli 839 metri di quota di Ingria ai 1879 metri della Punta Arbella.
Gara rinata nel 2016 dopo circa dieci anni di assenza grazie all’iniziativa di Andrea Pè, anima a cuore dell’organizzazione, con Comune e Pro Loco di Ingria e la sua squadra il Pont Saint Martin. Organizzare le gare di corsa in montagna, vuol dire ...

Continua a leggere

A Biella la premiazione del Circuito 3 Cime

Di Giancarlo Costa

Apertura Premiazione Circuito 3C (1)

Si è svolta venerdì 19 ottobre la premiazione del Circuito 3C, Circuito Tre Cime Camino, Crabun, Mombarone. Tre gare: Biella-Monte Camino, Pont Saint Martin–Mont Crabun e Ivrea-Mombarone, per uno sviluppo di 55,70 km con 6459 metri di dislivello.
Serata di gala quindi per il movimento della corsa in montagna piemontese e valdostana, con tre gare simbolo per difficoltà e storia del territorio Biellese, della bassa Valle d’Aosta e Canavesano, serata ospitata dalla sala convegni di Palazzo Gromo ...

Continua a leggere

Roncaiola Vertical: a Talamona vincono Eros Radaelli ed Elisa Sortini

Di Giancarlo Costa

Roncaiola Vertical (foto Vaninetti)

GoInUp, cronaca dell’ennesimo record. Come le prove che l’hanno preceduta anche la Roncaiola Vertical di Talamona ha fatto registrare il tutto esaurito. Ad aggiudicarsi la 2ª edizione della gara podistica talamonese di sola ascesa sono il lecchese Eros Radaelli e la locale Elisa Sortini.

Nonostante il rinvio causa pioggia di una settimana, giovedì sera, quasi 350 runner hanno risposto presente all’appello dei ragazzi del Gp Talamona. Ritrovo alle 19 nel piazzale commerciale Autogaravaglia MaiTai, giusto il ...

Continua a leggere

Domenica 21 ottobre a Casellette la Corsa al Musinè

Di Giancarlo Costa

Partenza Corsa al Musine 2017 (foto organizzazione)

Si disputa domenica 21 ottobre a Casellette la 33a edizione della Corsa al Musinè, Memorial Cesare Bonino, montagna alle porte di Torino dominata da una grande croce bianca visibile da lontano, una gara storica della corsa in montagna piemontese. Alla gara Classic di salita/discesa su un percorso con 700 metri di dislivello e 7,750 km di sviluppo, si è aggiunta negli ultimi anni anche la gara UP di sola salita, con il traguardo posto alla croce di vetta ...

Continua a leggere

Scalata dei Salassi, Saint-Pierre, Matteo Savin, Federica Barailler

Di Giancarlo Costa

Matteo Savin vincitore della Scalata dei Salassi (foto pont saint martin)

Domenica scorsa si è disputata per il Campionato Podistico Valdostano “Martze a Pia” la Scalata dei Salassi, gara in linea di corsa in montagna, con partenza a Saint Pierre e arrivo a Rumiod-Dessous, 6,8 km con 700 metri di dislivello in salita e 200 in discesa.

Vittoria nella gara maschile di Matteo Savin del Pont Saint Martin in 42'16” su Thierry Brunier 2° in 42’32” e Gabriel Rolland 3° in 43'19”.

Nella gara femminile ...

Continua a leggere

Alberto Claudio e Katarzyna Kuzminska vincono la cinquantesima edizione della Calea-Brosso-Calea

Di Giancarlo Costa

Podio femminile Calea Brosso Calea (foto fb kuzminska)

Mezzo secolo di vita è una data importante, tanto più se si parla di una manifestazione sportiva di corsa in montagna. Ed è proprio della corsa in montagna Calea-Brosso-Calea che parliamo, gara storica del Canavese, su un percorso di 11 km e 560 metri di dislivello tra salita e discesa, con lunghi traversi che oltre a far salire i corridori a Brosso in Valchiusella, li fanno ridiscendere fino a Lessolo, prima di tornare a Calea luogo di partenza e arrivo ...

Continua a leggere

Bernard Dematteis ed Elisa Sortini campioni d’Italia di Kilometro Verticale alla Chiavenna Lagùnc vinto da Andrea Mayr e Johan Bugge

Di Giancarlo Costa

Bernard Dematteis vincitore del Campionato Italiano Km Verticale alla Chiavenna Lagunc (foto fb corsa in montagna)

Il Kilometro Verticale Chiavenna Lagùnc regala emozioni: l’austriaca Andrea Mayr ritocca il primato del mondo della specialità, il norvegese Johan Bugge vince la prova maschile, Bernard Dematteis (Corrintime) ed Elisa Sortini (Atl. Alta Valtellina) sono campioni d’Italia Assoluti.

Sono i verdetti della prova allestita dall’Asd Amici Madonna della Neve Lagunc domenica 7 ottobre, 3298 metri di lunghezza per 1000 metri di dislivello da Chiavenna a San Giacomo Filippo in provincia di Sondrio: una competizione valsa anche ...

Continua a leggere

Domenica si corre il campionato italiano di Kilometro Verticale Chiavenna-Lagunc

Di Giancarlo Costa

Michele Boscacci vincitore della Chiavenna Lagunc (foto Torri)

Domenica 7 ottobre il 33esimo Trofeo Amici Madonna della Neve Lagùnc, attraverso la 19esima edizione del Kilometro Verticale Chiavenna-Lagunc, sarà Campionato Italiano Assoluto individuale e di Società della specialità. Mille metri di dislivello positivo e 3298 metri di sviluppo in provincia di Sondrio tra la partenza posta a quota 352 metri in località Loreto (comune di Chiavenna) e l’arrivo a 1352 metri in località Lagùnc (nel comune di San Giacomo Filippo), un percorso interamente naturale fatto di sentieri e ...

Continua a leggere

Puppi 2° e Bernad Dematteis 3° a Bergen nella Hochfelln Berglauf di Coppa del Mondo

Di Giancarlo Costa

Podio Bergen (foto fb dematteis)

Si è disputata domenica 30 settembre a Bergen in Germania la 45a edizione della Hochfelln Berglauf, grande classica della corsa in montagna internazionale e quarta prova della WMRA Mountain Running World Cup 2018. Circa 9 km di gara in poco più di mille metri di dislivello il tracciato di gara.
E’ grande Italia della corsa in montagna, anche se la vittoria va al keniano Gikuni Ndungu che nel finale supera Francesco Puppi 2°, con il podio completato da Bernard Dematteis ...

Continua a leggere

CechUp: a Traona la prima edizione a Michele Boscacci e Arianna Oregioni

Di Giancarlo Costa

Michele Boscacci vincitore CechUp (foto Torri)

L’ottava tappa del circuito GoInUp ha infatti registrato il nuovo di presenze diventando la più partecipata di sempre. 360 finisher, 106 donne ai nastri di partenza con sold out di pettorali sono i numeri di un evento partito decisamente con il piede giusto. A livello sportivo a dare spettacolo ci ha pensato il campione di scialpinismo del Cs Esercito che ha salito i 452 metri del percorso di gara con lo stratosferico crono di 15’47”. Ma andiamo per ...

Continua a leggere