Corsa in Montagna

Magut Race: la pazza corsa dei muratori bergamaschi

Di Giancarlo Costa

Magut Race (foto organizzazione)

Muratori delle valli bergamasche e della Lombardia, skyrunner, sciatori e specialisti delle gare in stile marines hanno sfidato le pendenze della pineta di Songavazzo (Bg), incitati dal tifo infuocato di due ali di folla, portando sulle spalle un sacco di cemento da 25 kg messo a disposizione da Italcementi. La goliardica manifestazione proposta dalla Fly-Up Sport di Mario Poletti, giunta alla quarta edizione, ha richiamato oltre cento concorrenti - record assoluto - da tutto il nord Italia, riscuotendo una notevole partecipazione anche ...

Continua a leggere

Henry Aymonod e Andrea Mayr trionfano nel PizTri Vertikal

Di Giancarlo Costa

Henry Aymonod vincitore del Piz Tri Vertikal (foto fidal)

Sabato 3 agosto, nella prima giornata dedicata alla Corsa in Montagna a Malonno, è andato in scena lo storico PizTri Vertikal, gara internazionale di kilometro verticale che, come ogni anno, anche in questo 2019 ha regalato bagarre e spettacolo.

VERTICAL DONNE - La competizione ha sin da subito una protagonista assoluta al femminile: manco a dirlo, Andrea Mayr regola con facilità le sue avversarie sin dalle prime rampe, dimostrando ancora una volta che quando la strada si fa ripida non ...

Continua a leggere

Mirtillo Running Vertical Sprint

Di Giancarlo Costa

Mirtillo Running Vertical Sprint (foto Ferrari)

Una 9ª edizione da record per la Mirtillo Running Vertical Sprint, che ha visto ai nastri di partenza più di 150 concorrenti. Sul nuovo tracciato, disegnato tra le vie, le case e i sentieri del piccolo borgo orobico sopra Morbegno, i nuovi tempi da battere sono quelli siglati da Mirko Bertolini (4’59”) e dalla colombiana Catalina Beltram (06’38”). Nel post race standing ovation per Kristian Ghedina, vera guest star della serata inaugurale della sagra che ha dato il ...

Continua a leggere

Lauretana-Mombarone: record di partecipazione, successi di Elisa Arvat e Massimiliano Barbero Piantino

Di Giancarlo Costa

Elisa Arvat vincitrice Lauretana Mombarone (foto organizzazione) (1)

Nell’anno in cui la corsa in montagna di Graglia ritorna alla sua antica denominazione (sono 42 le edizioni con quella odierna) di Lauretana-Mombarone, viene letteralmente presa d’assalto dai corridori, che in 171, nuovo record di partecipanti arrivano al traguardo del rifugio Mombarone. La corsa è sempre la stessa, dalla Fonte Lauretana di Graglia (Quota 812 metri) al rifugio Mombarone (Quota 2312 metri), 1500 metri di dislivello in 9 km (anche se qualche GPS segna 7,5 km) nella ...

Continua a leggere

Silvia Rampazzo prima assoluta alla Camignada poi siè refuge

Di Giancarlo Costa

Silvia Rampazza vincitrice della Camignada (foto organizzazione)

Auronzo di Cadore (Belluno). La veneziana, iridata di corsa in montagna long distance nel 2017, è autrice di un gran finale e schianta la concorrenza. Prima vittoria femminile nella storia della manifestazione. Sul podio assoluto anche il trevigiano Ivan Geronazzo e il bellunese Nicola Tonet. 1140 i concorrenti al via.
Woman power alla 47.ma edizione della Camignada poi siè refuge, la storica gara di corsa in montagna proposta dalla Sezione Cadorina di Auronzo del Club alpino italiano. Domenica 4 ...

Continua a leggere

Xavier Chevrier e Charlotte Bonin vincitori de La Vapeulenentse a Valpelline

Di Giancarlo Costa

Partenza de La Vapeulenentse a Valpelline (foto aostasera)

In occasione della tradizionale festa della zuppa della Valpelline in Valle d’Aosta, si corre da 20 anni anche una gara a circuito di 7,2 km per le vie del paese e delle frazioni limitrofe. Un centinaio i corridori al via, con la partecipazione delle stelle valdostane della corsa in montagna e del triatlhon, come Xavier Chevrier, Massimo Farcoz e Charlotte Bonin.

Per l’asso di Nus, portacolori dell’Atletica Valli Bergamasche Leffe, reduce dal bronzo europeo di ...

Continua a leggere

Nel Giro del Lago di Ceresole Reale vittorie di Paolo Gallo e Claudia Guiotto

Di Giancarlo Costa

Claudia Guiotto vincitrice del Giro del Lago di Ceresole

Ritorna il Giro del Lago di Ceresole Reale del Campionato Canavesano UISP, sui 7,5 km dell’anello di strada asfaltato e sterrato che percorre il perimetro esterno del lago stesso, con 200 corridori al traguardo. Nella gara maschile successo di Paolo Gallo del Valsusa Running Team in 25’54”, seguito sul podio da Michael Zagato 2° in 26’23” e Paolo Boggio 3° in 26’32”. Completano la top ten nell’ordine Giuliano Caresio, Diego Costa Torro, Claudio Cabodi ...

Continua a leggere

Lo Stellina dei giovani il 24 agosto a Susa

Di Giancarlo Costa

Stellina giovani (foto Damiano BenedettoStellinarace)

Meno di un mese al via della International U18 Mountain Running Cup del 24 agosto a Susa, a Torino, località che torna così ad ospitare una manifestazione internazionale di corsa in montagna dopo i Mondiali Master della specialità svoltisi nel 2016. Proprio a Susa la WMRA celebrò nel 2006 la prima edizione della rassegna dedicata ai giovanissimi, dando veste istituzionale ad un incontro per nazioni che dal 2003 l’Atletica Susa aveva deciso di organizzare in memoria di Marco Germanetto ...

Continua a leggere

Lauretana – Mombarone: si corre domenica la 42esima edizione

Di Giancarlo Costa

Enzo Mersi vincitore della Graglia Mombarone (foto mombarun)

Dalla Fonte Lauretana al Mombarone: 9 chilometri di pura adrenalina per una delle corse in montagna più antiche del territorio biellese, giunta quest’anno alla sua 42ª edizione, L’appuntamento è per domenica 4 agosto sul percorso storico che conduce dagli 812 metri slm della partenza ai 2312 dell’arrivo: ben 1500 metri di dislivello positivo che metteranno a dura prova gambe e fiato anche dei migliori.

Il ritrovo è fissato a partire dalle 7.30 presso lo stabilimento ...

Continua a leggere

Dennis Brunod e Katarzyna Kuzminska vincono il Crabun Mountain Race

Di Giancarlo Costa

Dennis Brunod vincitore del Crabun Mountain Race (foto Genny Garda)

Sono 15 le edizioni del Crabun Mountain Race, la corsa in montagna che dai 345 metri di quota di Pont Saint Martin porta ai 2680 metri del Bivacco Crabun, posto appena sotto la croce di vetta, passando per Perloz, con 13 km di sviluppo e 2335 metri di dislivello. Dalla prima edizione del 2005 tanti campioni e tanti finisher hanno calpestato i sentieri del Crabun, montagna simbolo di Pont-Saint-Martin in Valle d’Aosta. Da tre anni è organizzata dall’APD ...

Continua a leggere