Corsa in Montagna

Andrea Rostan vittoria e record al PizTriVERTICAL, manita di Andrea Mayr al femminile

Di Giancarlo Costa

Andrea Rostan vincitore PizTriVERTICAL (foto Gulberti Flettatrail)

Un clima perfetto per correre, uno spartito di gara ideale con il kenyano Kiriago che ha spinto a tutta fin dal primo metro, il PizTriVERTICAL 2022 si regala e regala al pubblico un’edizione che fa da spartiacque nella pur giovane storia della gara camuna che giunge alle pendici del monte Piz Tri. Cade il primato che resisteva dal 2017, Andrea Rostan fissa il nuovo record a 33 minuti e 34 secondi e sono ben 5 gli atleti che sono rimasti ...

Continua a leggere

Vittorio Ferrero e Luisa Rocchia si aggiudicano il Vertical Pianetto – Rifugio Ciavanassa

Di Giancarlo Costa

Podio Vertical Pianetto Rifugio Ciavanassa (foto organizzazione)

Si è disputato giovedì 4 agosto in Val Soana il Vertical Pianetto (quota 1350m) - Rifugio Ciavanassa (quota 1867m), con un dislivello di 517 metri e uno sviluppo di 5 Km, organizzato da ASD Fuire Pli Mont in collaborazione con Orco Valley Night Vertical Circuss.

Nella gara maschile vittoria di Vittorio Ferrero in 29’07”, 2° Lorenzo Facelli in 31’02” e 3° Alberto Monteu Cotto in 32’07”. Completano la top ten nell’ordine Andrea Pe, Riccardo Chiolerio, Tiziano Chessari, Stefano Raggino, ...

Continua a leggere

Si corre domenica la Scrozada del Monte Lefre in Valsugana

Di Giancarlo Costa

Scrozada Monte Lefre apertura

Alla data tradizionale della prima domenica di agosto, con partenza dalla Piazza di Agnedo (TN), al consueto orario delle ore 8.30, ritorna per la 41° edizione la Scrozada del Monte Lefre.
Una classica tra le più longeve del panorama nazionale della corsa in montagna, onorata dai migliori specialisti. A partire da Marco Rosso ( vincitore della prima edizione nel 1982 ), i campioni dello sci Maurilio De Zolt e Mirco Mezzanotte, il recordman della 24 ore in salita Daniele ...

Continua a leggere

La Via dei Lupi: a Limone Piemonte successi di Eufemia Magro e Lorenzo Parodi

Di Giancarlo Costa

Via dei Lupi vincitore Lorenzo Parodi (foto organizzazione)

E’ stato un pomeriggio speciale quello vissuto da Limone Piemonte (CN), con la 11esima edizione de La Via dei Lupi a dare nuovo impulso alle attività estive della stazione sciistica invernale, ormai diventata un riferimento anche per il mondo della corsa offroad. Non si era ancora spenta l’eco della partenza del Cro Trail, che si è tornati a correre sui sentieri intorno al cento cittadino per la prova di corsa in montagna, ormai una classica del calendario non solo piemontese. ...

Continua a leggere

Giir di Mont: a Premana trionfano Elisa Desco e Petro Mamu

Di Giancarlo Costa

Elisa Desco vincitrice Giir di Mont (foto fluidacomunicazione) (1)

Con il grande ritorno del Giir di Mont alla sua XXVIII edizione, Premana si conferma la capitale internazionale della corsa in montagna, la storica gara di 32 km era infatti inserita come specialità “long mountain” nelle prove della coppa mondiale, la Valsir WMRA Mountain Running World Cup 2022, che ha portato i migliori mountain runner letteralmente “volare” sulle alpi e gli alpeggi del premanese, un mondo a sé incastonato nell’alta Valvarrone fatto di accoglienza, amore e orgoglio per il proprio ...

Continua a leggere

Manuel Bosini ed Elisa Arvat inaugurano il Vertical Scalaro di Quincinetto

Di Giancarlo Costa

Manuel Bosin vincitore Vertical Scalaro a Quincinetto

Buona la prima è il caso di dire riferendosi al Vertical Scalaro di Quincinetto (TO), corsa alle ore 17 di sabato 30 luglio. All’infuocato clima meteorologico della zona di partenza ha fatto da contraltare l’infuocato parterre d’arrivo, dove si è scatenato un mix di campanacci, musica sparata a palla, lo speaker che trascinava le centinaia di persone accorse in occasione della festa del villaggio di Scalaro, una perla incastonata al confine tra Piemonte e Valle d’Aosta. Bisogna dire grazie agli ...

Continua a leggere

Cesare Maestri e Francesca Ghelfi campioni italiani di corsa in montagna a Premana

Di Giancarlo Costa

I campioni italiani di corsa in montagna (foto Fidal)

Campionati italiani assoluti di corsa in montagna, seconda prova di sola salita. A Premana (Lecco) conquistano il tricolore, come nella scorsa stagione, Cesare Maestri e Francesca Ghelfi. Per il trentino dell’Atletica Valli Bergamasche, oro europeo all’inizio di luglio nella rassegna continentale alle Canarie, è il quarto titolo consecutivo mentre la piemontese della Podistica Valle Varaita coglie il suo secondo successo di fila. Il verdetto arriva nel weekend del ritorno sul palcoscenico internazionale per la località lombarda, dopo tre anni ...

Continua a leggere

Torna il Giir Di Mont, sabato 30 luglio il Campionato Italiano, domenica 31 luglio la Coppa del Mondo di corsa in montagna

Di Giancarlo Costa

Xavier Chevrier vincitore della prima prova dei campionati italiani (foto organizzazione)

 I preparativi fervono nel borgo di Premana e sui suoi verdi monti circostanti per il tanto atteso ritorno della classica gara giunta quest’anno alla sua XXVIII edizione con la start list dei protagonisti che gareggeranno per aggiudicarsi la vittoria della prima tappa italiana della Valsir Mountain Running World Cup 2022 è pressoché definita. Il 31 luglio prossimo 400 atleti provenienti da ben 14 nazioni (Italia, Slovenia, Francia, Austria, Senegal, Rwanda, Romania, Messico, Spagna, Eritrea, Kenya, Gran Bretagna, Rep. Ceca, Malta) ...

Continua a leggere

Gabriele Beltrami e Federica Barailler vincitori del Tour Gran Paradiso a Cogne

Di Giancarlo Costa

Tour Gran Paradiso a Cogne

Si è disputato domenica 24 luglio la 36ma edizione del Tour Gran Paradiso a Cogne (AO), gara che si corre sui prati di Sant’Orso, una gara veloce e selettiva di circa 14 km, con la quota di 1600 metri e le ondulazioni del terreno che ne fanno un collinare impegnativo.

Vittoria di Gabriele Beltrami del Pont Saint Martin in 53’29”, secondo Piero Panozzo in 53’47” e terzo Mikael Mongiovetto in 53’57”. Completano la top ten nell’ordine Mathieu Courthoud, Davide ...

Continua a leggere

Ostana avrà anche le Braie Giaoune ma le maglie sono giallo nere di Simone Peyracchia e Francesca Ghelfi

Di Giancarlo Costa

Simone Peyracchia e  Francesca Ghelfi (foto organizzazione)

È ora di “finiamola” con le cosiddette “non competitive”: un escamotage di inizio secolo per organizzare corse – gare a tutto tondo evitando di pagare tanto esosi quanto iniqui balzelli di approvazione federali in cambio di niente. Nei fatti di “non competitivo” c’è nulla nelle sudate serale che popolano i nostri paesi, pianeggianti o montani che siano.
Nel fresco serale di un mercoledì 20 luglio baciato, in quota, da due provvidenziali innaffiate pre gara, Ostana ha dato dimostrazione dell’assunto sopra ...

Continua a leggere