Corsa in Montagna

Campionati Italiani corsa in montagna a Margno sabato 14 agosto

Di Giancarlo Costa

Prima prova italiani montagna Roncone (foto Biasioni FIDAL Trentino)

Una giornata tricolore sabato 14 agosto a Margno (Lecco) dove va in scena la seconda e decisiva prova dei Campionati italiani individuali assoluti, promesse e juniores di corsa in montagna, che completerà i verdetti della prima tappa disputata il 30 maggio a Roncone (Trento). Come già accaduto nel 2017 sarà Pian delle Betulle ad assegnare i titoli attraverso una prova di sola salita, su un percorso di 10,2 km con 1160 metri di dislivello positivo.: in testa alla classifica ci ...

Continua a leggere

Kilian Jornet e Maude Mathys vincono la Sierre Zinal, Cesare Maestri terzo

Di Giancarlo Costa

Podio maschile e femminile Sierre Zinal (foto Martina Valmassoi)

Si è corsa sabato in Svizzera l’edizione 2021 della regina delle corse in montagna, la Sierre Zinal, quest’anno riservata ai soli atleti d’elite. La gara dei cinque 4000 (che si vedono ma non si salgono) quest’anno era tappa di Golden Trail Series e di WMRA World Cup, quindi tutti i migliori corridori di montagna erano al via. E indovinate chi ha vinto?
E’ sempre Kilian il re di questa e di tante altre gare. Con questa sono 9 le ...

Continua a leggere

Tre Rifugi Val Pellice: venerdì 20 agosto un invito a percorrere i sentieri della storia delle inutili fatiche

Di Giancarlo Costa

Tre Rifugi Val Pellice tracciato

Con tutte le fatiche ed adeguamenti organizzativi (ed economici) legati alla imprevedibilità di normative, leggi e protocolli la Tre Rifugi Val Pellice c’è’!
I classici 21 km contenenti 1700 metri di dislivello che culminano nel mito del Manzol riprenderanno vita in modo ufficiale in una giornata feriale ma di “festa nazionale” per quanto riguarda la specialità!
Gli sforzi operativi del Comitato organizzatore, guidato dal Cai Uget sotto l’egida Uisp, merita già una medaglia preventiva che al momento consiste nei 130 ...

Continua a leggere

La Camignada poi siè refuge della ripartenza premia Marco Tramet e Martina Da Rin Zanco

Di Giancarlo Costa

Marco Tramet vincitore Camignada (foto ti comunicazione)

È ritornata, dopo un anno di stop dovuto all’emergenza sanitaria legata al Covid-19, la Camignada poi siè refuge, storico evento della corsa in montagna, proposto dalla sezione del Cai di Auronzo, con partenza da Misurina e arrivo ad Auronzo (Belluno).
Si sono presentati in 400 (su 500 iscritti) al via da Misurina per l’edizione numero 48 dell’evento dolomitico, evento che ha visto il ritorno al passaggio per tutti i sei rifugi che danno il nome alla manifestazione: dopo la ...

Continua a leggere

Larch e Pircher trionfano sul percorso alternativo della Stettiner Cup

Di Giancarlo Costa

Larch Armin arrivo Stettiner Cup (foto hkMedia)

Di solito chi partecipa alla Stettiner Cup corre fino al rifugio Petrarca, che si trova a 2875 metri sul livello del mare. Dato che domenica le condizioni meteorologiche hanno mandato all’aria i piani degli organizzatori del Soccorso Alpino di Moso in Passiria, la ventiduesima edizione della rinomata corsa in montagna in Val Passiria si è svolta da Plan alla “Grünbodenhütte”. Petra Pircher di Lasa e Armin Larch di Mareta sono stati i più veloci sugli 8,6 chilometri di percorso con ...

Continua a leggere

Eric Manfredi e Ilaria Veronese vincono il Vertical Core amun da Balma di Forno di Coazze

Di Giancarlo Costa

Podio maschile Core amun da Balma

La corsa in montagna riprende vita anche in Valsangone, alle porte di Torino, con la corsa in montagna di sola salita “Core amun da Balma”, che dalla borgata Molè di Forno di Coazze, con partenza dal Campeggio I Pianas, conduce i corridori per sentiero tecnico e roccioso al rifugio Balma a quota 1986 metri per uno sviluppo di circa 4,5 km e un dislivello positivo di 945 metri.

L'organizzazione è stata curata dal CAI di Coazze ...

Continua a leggere

Magut Race, cronaca di un successo annunciato per la corsa dei muratori di Songavazzo

Di Giancarlo Costa

Magut Race (foto Torri)

Battuto in partenza il primato presenze con oltre 200 concorrenti, la 6ª edizione della Magut Race, la corsa più pazza dell’estate ha fatto registrare il nuovo primato cronometrico maschile. Il nuovo “re dei magut” sempre bresciano di Angolo Terme, ma si chiama Simone Bertocchi. Con una progressione impressionante ha stampato uno stratosferico 1’46” succedendo nell’albo d’oro all’amico avversario Giacomo Laini. Al femminile il tempo da battere resta il 3’13” di Elisa Capponi. La vincitrice 2021, Silvia Boroni, ha infatti ...

Continua a leggere

Henri Aymonod ed Erica Ghelfi campioni italiani di Chilometro Verticale a Malonno

Di Giancarlo Costa

Henri Aymonod campione italiano Vertical a Malonno (foto Gulberti Meneghello)

Sono Henri Aymonod ed Erica Ghelfi i campioni italiani Assoluti 2021 di Chilometro Verticale: è l’esito della sfida tricolore di corsa in montagna di oggi sabato 31 luglio a Malonno (Brescia), in Valle Camonica, contestualmente al PizTriVertical. Aymonod, valdostano alfiere dell’US Malonno padrona di casa e specialista delle gare di sola salita, trionfa dopo una tenzone agonistica a dir poco palpitante: merito di Tiziano Moia (Gemonatletica) e Andrea Rostan (Atl. Saluzzo). È Moia a fare selezione con un attacco ...

Continua a leggere

A Malonno PizTriVertical tricolore e FlettaTrail

Di Giancarlo Costa

Presentazione PizTriVertical e Fletta Trail Malonno

Fine settimana di grande corsa in montagna a Malonno (Brescia), in Valle Camonica, a introdurre il cuore dell’estate lombarda che vedrà ben tre appuntamenti tricolori. L’US Malonno proporrà le proprie due classiche competizioni, entrambe però destinate a conferire titoli preziosi ai vincitori: il PizTriVertical di sabato 31 luglio sarà Campionato Italiano Assoluto individuale e di Società di Chilometro Verticale mentre domenica 1° agosto il tradizionale FlettaTrail rappresenterà il Campionato Regionale Assoluto, Promesse e Master di corsa in montagna lunghe distanze. ...

Continua a leggere

Dennis Brunod e Roberta Jacquin vincono la prima Poya di Berrio in Valpelline

Di Giancarlo Costa

Podio Poya di Berrio (foto fb Brunod)

Si è disputata mercoledì sera 28 luglio in Valpelline (AO), a Ollomont, la prima edizione della Poya di Berrio, vertical di 500 metri di dislivello in circa 2,5 km.

Gara breve ma intensa, nella quale va a nozze uno scalatore del calibro di Dennis Brunod che parte a tutta e vince con 2 minuti di distacco sul secondo. Per il portacolori dell’Atletica Monterosa il crono finale è di 21’52”, seguito sul podio da Niccolò Pernechele 2° in 23’45” ...

Continua a leggere