Corsa in Montagna

Corsa al Musinè: a Casellette Luca Vacchieri e Paola Martoglio nel classic, Giovanni Bosio e Alessia Ghezzo nella salita

Di Giancarlo Costa

Giovanni Bosio vincitore della Salita al Musinè (foto gliorchi)

La Corsa al Musinè, montagna alle porte di Torino dominata da una grande croce bianca visibile da lontano, proponeva domenica scorsa due gare: Classic con 700 metri di dislivello salita/discesa e 7,750 km da Casellette alla vetta e ritorno, e Salita con il traguardo posto alla croce di vetta.

Classic
Vince la gara di salita/discesa Luca Vacchieri del GS Des Amis in 47'47” seguito sul podio da Massimiliano Di Gioia 2° in 47'53” e ...

Continua a leggere

Calea-Brosso-Calea: successi di Paolo Gallo ed Enrica Perico

Di Giancarlo Costa

Partenza Calea Brosso Calea (foto pont saint martin)

Si è disputata la 49a edizione della corsa in montagna Calea-Brosso-Calea, gara storica del Canavese, su un percorso di 11 km e 560 metri di dislivello tra salita e discesa, con lunghi traversi che oltre a far salire i corridori a Brosso in Valchiusella, li fanno ridiscendere fino a Lessolo, prima di tornare a Calea luogo di partenza e arrivo della gara.

Nella gara maschile successo di Paolo Gallo valsusino portacolori del GS Orobie, che supera la concorrenza di ...

Continua a leggere

Km Verticale Chiavenna Lagunc: nuovo record femminile di Andrea Mayr, vittoria maschile di Michele Boscacci

Di Giancarlo Costa

Camilla Magliano seconda alla Chiavenna Lagunc (foto Torri) (2)

La gara dei record torna a stupire grazie a una super Andrea Mayr che, al suo esordio sul tracciato sondriese, polverizza il precedente primato di Valentina Belotti e sigla la migliore performance mondiale su percorso naturale senza l’ausilio di bastoncini. Da oggi il nuovo tempo da battere nella gara in rosa al Kilometro Verticale Chiavenna Lagünc è 35’54”. Proprio così. Un crono il suo che la piazza 11ª assoluta in un parterre di alto livello.

Al maschile ...

Continua a leggere

Alex Baldaccini e Alice Gaggi conquistano la Coppa del Mondo di corsa in montagna nella Smarna Gora in Slovenia

Di Giancarlo Costa

Andrea Mayr e Alice Gaggi festeggiano entrambe alla Smarna Gora (foto arch Iaaf ed 2016)

Due atleti italiani conquistano la Coppa del Mondo di corsa in montagna: Alex Baldaccini al maschile, Alice Gaggi tra le donne. Questo il verdetto dopo la settima e ultima prova della WMRA World Cup, disputata sulle colline intorno a Lubiana, in Slovenia. Per la prima volta entrambe le classifiche finali vedono nella stessa stagione il successo di due azzurri, che nella gara di oggi si sono piazzati rispettivamente sesto e quarta. Il 29enne dell’Atletica Valle Brembana precede nettamente in ...

Continua a leggere

Chiavenna-Lagunc: domenica lo scontro tra gli assi e le regine della corsa in montagna

Di Giancarlo Costa

Bernard Dematteis (foto Torri)

Come un vero giocatore di poker Nicola Del Curto cala gli assi all’ultima mano, o per meglio dire le regine. A pochi giorni dall’edizione 2017 della gara dei record, il patron del Kilometro Verticale Chiavenna Lagünc ha infatti annunciato la presenza di due campionesse di valore assoluto quali Lucy Wambui Murigi e Andrea Mayr.

Per chi non mastica di corsa in montagna, due nomi come tanti altri. Per gli appassionati due icone che solo pochi mesi fa ...

Continua a leggere

Nella Cronoscalata dei Salassi di Saint-Pierre successi di Henri Aymonod e Charlotte Bonin

Di Giancarlo Costa

Podio maschile della Cronoscalata dei Salassi (foto fb Pont Saint Martin)

Decima edizione per la Cronoscalata dei Salassi gara di corsa in montagna del Campionato Podistico Valdostano “Martze a Pia”, a Saint Pierre e arrivo a Rumiod-Dessous, 6,8 km con 700 metri di dislivello in salita e 200 in discesa.

Conferma la vittoria del 2016 Henri Aymonod dell'Atletica Calvesi in 38’43”, seguito sul podio da Julien Baudin 2° in 40’06” e Matteo Savin 3° in 40’54”. Completano la top ten nell’ordine Pierre Yves Oddone ...

Continua a leggere

Sospeso per doping il Campione del Mondo di Corsa in Montagna l’eritreo Petro Mamu

Di Giancarlo Costa

Petro Mamu al Mondiale corsa in montagna lunghe distanze di Premana (foto newspower)

Una notizia clamorosa ha scosso il mondo della corsa in montagna.
Sospeso per doping dalla IAAF per 9 mesi, fino al 18 giugno del 2018, il campione del mondo di corsa in montagna lunghe distanze, l’eritreo Petro Mamu, dominatore della specialità negli ultimi 3 anni.
Sembra che la positività sia dovuta ad un farmaco assunto per curare una bronchite.

L’effetto immediato della sanzione è la perdita della vittoria dei Mondiali di Premana e del titolo iridato, titolo ...

Continua a leggere

Antonio Toninelli vincitore a Bergen della Hochfelln Berglauf

Di Giancarlo Costa

Di Gioia Baldaccini Toninelli e Puppi a Bergen (foto corsainmontagna)

Si è disputata domenica 24 settembre a Bergen in Germania la 44a edizione della Hochfelln Berglauf, grande classica della corsa in montagna internazionale. Poco meno di 9 km di gara, poco più di mille metri di dislivello, per un tracciato su cui negli anni si sono misurati tutti i più grandi della corsa in montagna. E l’Italia di corsa in montagna ha dominato questa edizione, con tre atleti nei primi 5.

Vittoria di Antonio Toninelli de La Recastello ...

Continua a leggere

Corsa dei Vigneti a Carema: successi per Julien Baudin ed Enrica Perico

Di Giancarlo Costa

Julien Baudin vincitore della Corsa dei Vigneti di Carema (foto Lorella Bonel)

Si è disputata venerdì in preserale a Carema, paese piemontese confinante con la Valle d’Aosta, la gara di 7 km collinare “Corsa dei Vigneti”.

Continua la striscia vincente di Julien Baudin tra Valle d’Aosta e Canavese. Per il portacolori del Pont Saint Martin ennesimo successo stagionale in 29’13”, seguito sul podio da Davide Nicco 2° in 31’29” e da Alfonso Bracco 3° in 31’57”. Completano la top ten nell’ordine Didier Bosonetto, Jean Pierre ...

Continua a leggere

Nella Jungfrau Marathon vittorie di Jose Cardona e Mathys Maude

Di Giancarlo Costa

Il vincitore della Jungfrau Marathon Jose Cardona (foto wmra)

La Jungfrau Marathon è la prestigiosa gara svizzera di montagna che si corre all'ombra dell'Eiger. 42 km per 2000 metri di dislivello, con i primi 21 km quasi piatti, mentre nella seconda parte sono 2000 i metri di dislivello da salire.

Sabato scorso 9 settembre a Interlaken si è corsa la 25a edizione. Tempo autunnale, con freddo e pioggia ad accompagnare la fatica dei corridori, che in quasi 4000 hanno partecipato a questa maratona elvetica.

Vince ...

Continua a leggere