Corsa in Montagna

Skyrace Ski-Alp "San Giacomo - Rifugio Pontese"

Di Giancarlo Costa

Lago del Teleccio (foto www.peverada.it)

Si corre domenica 30 agosto la terza edizione della Skyrace Ski-Alp "San Giacomo - Rifugio Pontese". La partenza sarà data alle 9,30 da Frazione San Giacomo, sulla strada che da Rosone porta al lago del Teleccio, in valle dell'Orco, in provincia di Torino. La gara sarà di 8,5 km con 1100 metri di dislivello, con arrivo, premiazione e pranzo al Rifugio Pontese. L'organizzazione si raccomanda con i concorrenti perché si organizzino per rientrare a San Giacomo con auto proprie, in ...

Continua a leggere

Martin Dematteis Campione Italiano di corsa in montagna. A Domodossola il ruandese Simukeka concede il bis su De Gasperi

Di Giancarlo Costa

Martin Dematteis Campione Italiano 2009 di corsa in montagna

Di Piergiorgio Chiampo

La maglia tricolore resta nella bacheca di casa Dematteis. A Bernard vincitore un anno fa succede il fratello Martin, per l'ennesimo titolo della Podistica Valle Varaita. Questo il verdetto del campionato Italiano di corsa in montagna, archiviato domenica con la terza e decisiva prova di Domodossola. Una corsa al titolo incerta come mai, con alla fine i gemelli cuneesi primo e terzo e tra loro Marco De Gasperi, racchiusi i tre nel ristretto spazio di due soli ...

Continua a leggere

Antonella Confortola vince la Skaala Uphill in Norvegia, il keniano Sombol precede Jonathan Wyatt nella gara maschile

Di Giancarlo Costa

Jonathan Wyatt e Antonella Confortola la grande coppia della corsa in montagna

Numeri importanti per la Skaala Uphill in Norvegia, con 1500 partenti, e ambiente decisamente scandinavo, con neve e freddo, per l'ottava edizione di questa gara che è anche prova del Gran Prix WMRA. Antonella Confortola vince in 1h26'35" su Iva Milesova (Cze) 2a in 1h27'00", Guro Flatekval (Nor) 3a in 1h27'05", May Britt Buer 4a 1h27'50" e Tuva Staver Toftdal (Nor) 5a in 1h31'42", l'altra italiana Martina Tazzioli si è classificata 11a.

Gli africani ci stanno prendendo gusto a vincere ...

Continua a leggere

Marcia degli Alpini, "Memorial Follis" - Gaby (AO)

Di Giancarlo Costa

L'arrivo di Gloriana Pellissier (Foto Renzo Bosonetto)

Ancora una doppietta targata Centro Sportivo Esercito di Courmayeur, con Dennis Brunod e Gloriana Pellissier che s'impongono nella gara di Gaby che ogni ricorda il campione di scialpinismo, fondo e corsa in montagna Leonardo Follis.

11 km e 800 metri di dislivello di salita/discesa per la gara maschile, 6,4 km e 400 metri di dislivello per quella femminile.

Dennis Brunod s'impone in 58'15", con Diego Vuillermoz ed Erik Rosaire secondi pari merito in 1:01'28", quarto posto per Franco Collè in ...

Continua a leggere

1000 metri del Guardaparco di Ceresole a Enzo Mersi ed Elisa Brocard

Di Giancarlo Costa

La vincitrice Elisa Brocar (foto Gamarra)

"A piedi tra le nuvole, spegni il motore e ascolta la montagna" questo lo slogan dell'opuscolo pubblicitario con il quale il comune di Ceresole, in provincia di Torino ed il Parco del Gran Paradiso offrono ai turisti domenicali, in questo caso di Ferragosto, la possibilità di scoprire angoli nascosti di natura montana, magari sotto l'occhio vigile di qualche animale selvatico che da anni popola questo storico parco tra Piemonte e Valle d'Aosta. Questa è stata la scoperta che abbiamo fatto ...

Continua a leggere

Kilian Jornet Burgada e Anna Pichrtova conquistano la Sierre-Zinal 2009

Di Giancarlo Costa

apertura Kilian Jornet Burgada

Adesso i paragoni di Kilian Jornet Burgada con il ciclista Alberto Contador non sono più irriverenti, anche perché sono spagnoli entrambi. Alla prima partecipazione ha fatto sua la classica delle corse in montagna, la Sierre-Zinal, in Svizzera, 33 km con 1700 metri di dislivello positivo e circa 600 negativo. Per il fuoriclasse spagnolo della corsa in montagna (che va dal record mondiale sul km verticale di Fully al record dell'Ultra Trail Mont Blanc) vittoria in 2h35'30'' davanti agli svizzeri Tarcis ...

Continua a leggere

Traversella-Chiaromonte: Basolo allo sprint su Bracco, tra le ragazze ritorno vincente di Ornella Bosco

Di Giancarlo Costa

Traversella

25° edizione della corsa in montagna che da Traversella, in Valchiusella, termina ai 2014 metri del rifugio Chiaromonte, 6 km di sviluppo e 1180 metri di dislivello, sentiero tecnico ed impegnativo, dove solo dei veri "camosci" riescono a correrlo quasi integralmente, muovendosi agilmente tra pietre e ciuffi d'erba.

In 165 hanno respirato aria di montagna, vera ed aspra com'è quella della Valchiusella, una perla selvaggia del Piemonte che s'insinua nella Val d'Aosta. Gara intensa, con tanto di sprint finale tra ...

Continua a leggere

Stralivigno 2009

Di Giancarlo Costa

Kenya alla Stralivigno (foto Giofoto)

Stralivigno, ovvero 21 km sull'altipiano valtellinese famoso per essere il "piccolo Tibet", centro per la preparazione in altura di molti atleti di diversi sport, un altopiano particolarmente adatto ai corridori, visto i sentieri e le piste ciclabili a disposizione di chi vuole allenarsi in altura ma senza fare dislivelli da skyrunner. In 1000 al via, con il Kenya e dettar legge in campo maschile e la fondista livignasca Marianna Longa a mettere in fila le 124 donne al traguardo.

In ...

Continua a leggere

La Podistica Val Varaita si riconferma leader al 9° Sentiero degli Acciugai di Celle Macra (CN)

Di Giancarlo Costa

Partenza Celle Macra

Nonostante il tempo inclemente oltre 250 atleti sono saliti a Celle Macra per disputare il 9° Trofeo Sentiero degli Acciugai. La manifestazione era valida quale terza e ultima prova del Campionato Regionale Assoluto e Master individuale e di società, prova del Gran Premio Comunità Montane Piemontesi e prova di Campionato Provinciale, e naturalmente quale Memorial Alberto Borsi, atleta della Dragonero tragicamente scomparso nell'estate del 2002 e che ogni anno viene ricordato con questa manifestazione che racchiude le due grandi passioni ...

Continua a leggere

Graglia-Rifugio Mombarone: Enzo Mersi e Barbara Cravello più veloci della bufera

Di Giancarlo Costa

Daniele Vottero secondo alla Graglia Mombarone

La 33a edizione della Graglia-Mombarone, corsa in montagna di 9 km e 1500 metri di dislivello (Graglia 812 metri - Rifugio Mombarone 2312 metri) si è disputata sul filo del rasoio del maltempo in arrivo.

Nebbia fitta e vento forte da meta percorso fino alla cima, in cui c'erano 4°. La gara si è chiusa senza problemi, ma il lungo rientro a Graglia è stato avversato dal maltempo e da una fitta grandinata nel tratto finale. Condizioni al limite, che ...

Continua a leggere