Corsa in Montagna

Graglia Santuario - San Carlo - Gran Premio Comunità Montane Piemontesi 2009

Di Giancarlo Costa

apertura graglia

Domenica 5 aprile si è disputata la prima gara di corsa in montagna della stagione, valida anche come 1^ prova del Gran Premio Comunità Montane Piemontesi 2009.

Si tratta di una breve gara a cronometro, Graglia Santuario-S.Carlo e ritorno. Il percorso, di circa 3,6 km per in dislivello di 190 metri, si snoda per i primi 1,3 km circa le vie del Santuario e della frazione soprastante; successivamente si gira a sinistra e s'imbocca una strada poderale, si sale per ...

Continua a leggere

Trofeo Due Valli - Valgioie (TO) - 29.3.2009

Di Giancarlo Costa

Prima gara piemontese di corsa in montagna, prova a cronometro, 300 metri di dislivello per 2,2 km. Vittoria per un giovane emergente, Paolo Gallo 14'56", davanti a Sergio Ravizza 2° 15'53" e Francesco Zucconi parimerito, Andrea Pelissero 4° 15'56" e Wilhem Bonato 5° 15'57". 

Nella gara femminile vittoria dell'inossidabile Marina Plavan 18'17", su Beatrice Curtabbi 2° 18'21", Daniela Bonnet 3° 19'08", Giovanna Malan 4° 19'40" e Isabelli Vidili 5° 19'57".

Continua a leggere

Marco De Gasperi e Daniela Vassalli scalano il Pirellone - Milano 1...3...2008

Di Giancarlo Costa

Marco De Gasperi

Nonostante i 6 titoli mondiali di corsa in montagna, Marco De Gasperi sta conoscendo una popolarità inaspettata (pagine sui quotidiani sportivi, interviste alla trasmissione Caterpiller di RAI2) per queste corse sulle scale dei grattacieli. Dopo il secondo posto di New York, vittoria sui gradini del Pirellone, con tanti altri campioni al via, come Agusti Roc, Jean Pellissier, Mario Poletti ecc. In 3'42" ha vinto su Fabio Ruga e Marco Rinaldi. Tra le donne Daniela Vassalli in 4'43" ha preceduto Stefany ...

Continua a leggere

6 settembre 2009: Campionato Mondiale individuale e per Nazioni di corsa in montagna - Campodolcino (Sondrio)

Di Giancarlo Costa

Elisa Desco, la regina della corsa in montagna 2008 (Foto Chiampo)

Dall’amico Paolo Germanetto, dell’Associazione Nazionale Amici Corsa in Montagna, ci arriva la notizia dell’assegnazione all’Italia del prossimo campionato Mondiale di Corsa in Montagna, l’ennesimo riconoscimento di una specialità della corsa dove gli azzurri sono da sempre i protagonisti assoluti. “Era notizia attesa, ma ora c'è l'ufficialità, sancita dal comunicato del presidente Danny Hughes pubblicato sul sito web della WMRA (wmra.info). Dopo travagliata candidatura, passerà dunque ancora una volta dall'Italia un atto di svolta - questa volta davvero epocale - per ...

Continua a leggere

Salita al Musinè al femminile - Caselette (TO) 8.11.2008

Di Giancarlo Costa

Paola Didero in una foto d'archivio

Si è corsa la prima edizione della gara di sola salita al Musinè, la montagna che si vede sulla destra da Torino imboccando la strada che porta alla Val di Susa.

La gara era ad invito per sole donne, e questa è sicuramente un'iniziativa curiosa, con partenza da Casellette ed arrivo al Monte Musinè, +850 metri di dislivello positivo. 

Vittoria di Genzianella Faccioli, su Paola Didero e Rosina Sidoti.

Di seguito la classifica completa:

1- 44'30" FACCIOLI Genzianella

2 - 45'23" DIDERO ...

Continua a leggere

Trofeo Vanoni - Morbegno (SO) 26.10.2008

Di Giancarlo Costa

Un passaggio della discesa del francese Bertrand

Con il Trofeo Vanoni si chiude la stagione agonistica internazionale della corsa in montagna. Anche in questo caso il commento è di Piergiorgio Chiampo.

"Ventuno edizioni vinte negli ultimi ventidue anni. È e resta monopolio del C.S.Forestale il "Trofeo Vanoni"di corsa in montagna a staffetta, disputato domenica a Morbegno, per la cinquantunesima volta. Autentico evento per gli appassionati della Valtellina, accorsi come sempre numerosi a seguirne le gesta, la classica internazionale di chiusura della stagione, ha regalato a Marco Rinaldi, ...

Continua a leggere

Original Mountain Marathon 2008 : il maltempo obbliga l'annullamento

Di alberto

omm

La Original Mountain Marathon è una gara di 80 km che si svolge nell'arco di due giorni sulle alture del Cumbria, Inghilterra del Nord. La gara si svolge dal 1968 e sabato, per la prima volta nella sua lunga tradizione è stata annullata a causa di un tremendo maltempo. Temporali e vento hanno obbligato gli organizzatori a bloccare i 2500 partecipanti, ma malgrado questo ben 1700 hanno comunque passato la notte all'addiaccio, seppur tutti fossero attrezzati con tende e hanno ...

Continua a leggere

Km Verticale Fully - (Svizzera) 25.10.2008

Di Giancarlo Costa

Km Verticale Fully

Con questo weekend di fine ottobre si chiude il capitolo delle corse in montagna. Il km verticale di Fully, paesino svizzero nei pressi di Martigny, è incredibilmente ripido, 1000 metri di dislivello per 1920 metri di sviluppo, una gara che si corre anche con l’uso di bastoncini, vista la pendenza. Gara maschile vinta dal francese Pierre Chauvet in 32’06”, sul catalano Kilian Jornet 32’33” , terzo lo svizzero Pierre Bruchez in 32’48”. Primo degli italiani Massimo Junod dodicesimo in 36’35”. ...

Continua a leggere

Cronoscalata Pont Saint Martin - Ivery (AO) 19...10...2008

Di Giancarlo Costa

Le donne in gara a Ivery

Di Carmela Vergura

La tradizionale cronoscalata che, attraverso una ripida mulattiera, porta i concorrenti al villaggio di Ivery, con partenza da Pont Saint Martin in Valle d'Aosta, anche quest'anno ha visto una buona  partecipazione di 55 podisti, 44 maschi e 11 donne.

La gara è molto particolare perché, avendo un aspetto promozionale, premia un po' tutte le categorie: impiegati, non occupati, insegnanti, artigiani, militari, commercianti, studenti e operai. Una distanza di 1740 metri  con uno sviluppo di 330 metri di ...

Continua a leggere

Calea-Brosso-Calea - Calea di Lessolo (TO) 12.10.2008

Di Giancarlo Costa

Enzo Mersi (Foto d'archivio di Renzo Bosonetto)

La 40° edizione della classica corsa in montagna Calea-Brosso-Calea, vede il debutto, in veste di collaboratore di Runningpassion, di Enzo Mersi. Fuoriclasse delle corse in salita delle ultime stagioni, che si difende bene anche in discesa visto il secondo posto in questa gara che prevedeva uno sviluppo di 12 km e un dislivello di 600 metri sia positivi che negativi, ci racconta così la corsa:

"Partenza alle 9.30 da Calea, il gruppo inizia a sgretolarsi fin dall'inizio
del sentiero ed ...

Continua a leggere