Gare

Massimo Galliano e Federica Scoffone nel 5000 di Caraglio (CN)

Di Giancarlo Costa

01 Podio maschile e femminile

Gara podistica infrasettimanale di grande livello quella disputata a Caraglio nella serata di martedì 29 giugno e grande è stato lo spettacolo che hanno offerto gli atleti sia per il numero di partecipanti (oltre trecento) sia per il livello qualitativo delle gare. La manifestazione, organizzata dall'ASD Dragonero con la collaborazione del Comune di Caraglio e della Comunità Montana Valle Grana e sotto l'egida della Fidal, si è aperta alle ore 20 con la gara dei bambini fino a 8 anni, ...

Continua a leggere

FIDAL vs UISP: la lettera del Presidente Franco Arese sull'interpretazione convenzione FIDAL/UISP

Di Giancarlo Costa

01 Franco Arese Presidente Fidal (fot atleticacanavesana.it)

Ci giunge dalla FIDAL la lettera che il presidente ARESE inviò già nel 2005 alla presidenza UISP. La pubblichiamo nella speranza che le parti trovino nel dialogo il modo di far rientrare il contrasto, a tutto vantaggio di chi la domenica paga un'iscrizione e vuol correre in tutta tranquillità.

                                                                                                                                                  Roma,  21 dicembre 2005 - Preg.mo Dott. Filippo Fossati Presidente UISP

Egregio Presidente,

abbiamo esaminato il documento titolato "interpretazione autentica della convenzione Uisp-Fidal" datato 20.12.2005 e dai Suoi uffici trasmesso ...

Continua a leggere

Nasce a Roma la "Mediterranean Marathon League"

Di alberto

mediterranean marathon league   int. board

Interessante iniziativa da parte degli organizzatori della Maratona di Roma.
E’ stata ufficialmente costituita a Roma la “Mediterranean Marathon League”, la lega delle maratone delle città dell’area del Mediterraneo (9 nazioni provenienti da Europa, Asia e Africa).  

Ieri al Forum Sport Center i delegati di 12 maratone in rappresentanza di 9 nazioni hanno costituito l’associazione, ideata dal Comitato Organizzatore della Maratona di Roma. Un altro successo, dunque, per i dirigenti della gara capitolina che hanno dato l’impulso iniziale per ...

Continua a leggere

Orobie Sky Raid 2010 : ecco gli eventi collaterali

Di alberto

orobie sky raid 2010

Intenso il programma di eventi collaterali della Orobie Skyraid che il prossimo 4 luglio vedrà in gara i più forti interpreti della corsa d’altura. Dal passaggio delle auto d’epoca alla visione real time su maxi schermo del passaggio del testimone tra i concorrenti.
Bergamo,1 luglio 2010 - Sale l’attesa per la Orobie Skyraid, la competizione di skyrunning che domenica prossima si svolgerà sull’omonimo e storico  sentiero nel Parco delle Orobie bergamasche e che ormai ha conquistato un posto di prestigio ...

Continua a leggere

La tappa di Muncion della Traslaval a Massimo Tocchio ed Elena Riva

Di Giancarlo Costa

Dopo una giornata di riposo, la Traslaval ha ripreso vigore con la quarta tappa di Muncion, con non poche sorprese. La più eclatante è la vittoria tra le donne di Elena Riva, di un soffio su Ana Nanu e con la bellunese Angela De Poi che si riaffaccia sul podio, mentre tra i maschi Massimo Tocchio ha firmato la seconda vittoria di tappa costringendo il marocchino Khalid Ghallab a rincorrere, ma soprattutto si è "rivisto" sul podio Salvatore Concas, con ...

Continua a leggere

Sui sentieri del sale - Rastello di Roccaforte Mondovì (CN)

Di Giancarlo Costa

01 Alberto Manzo vincitore sui Sentieri del Sale (foto Dragonero).org

In valle Ellero, da Rastello di Roccaforte Mondovì al rifugio Havis de Giorgio-Mondovì si è disputata la 16a edizione de 'Sui Sentieri del Sale', gara di corsa in montagna di 11 km e 1100 metri di dislivello, della provincia di Cuneo. Vittoria maschile per Alberto Manzo dell'Avis Bra e femminile per Eufemia Magro della Dragonero.

Per Alberto Manzo vittoria col tempo di 58'57'', secondo Enrico Aimar in 59'38'', terzo Ioan Maxim in 1h00'24'', quarto Graziano Giordanengo in 1h00'38" e quinto ...

Continua a leggere

Il racconto della Lavaredo Ultra Trail

Di Giancarlo Costa

01 I piemontesi prima della partenza della Lavaredo Ultra Trail

Di Carmela Vergura

Agosto 2009, mio marito mi propone di andare ad allenarmi sui sentieri delle Tre Cime di Lavaredo, nel cuore delle Dolomiti Bellunesi. Ne avevo sempre sentito parlare, soprattutto per le grandi ascese e le vie di arrampicata sulle loro pareti, queste montagne sono un patrimonio naturale unico al mondo. Accetto ben volentieri il suo invito e per alcuni giorni mi diverto come una bambina a salire e scendere attorno a queste cime imperiali. Nel frattempo scopro che ...

Continua a leggere

Alla Martze de la Fiocca vittorie per Orozco Sanchez e Nex - Avise (AO)

Di Giancarlo Costa

01 Juan David Orozco Sanchez foto archivio 5 Comuni

Gara di sola salita, 6 km e 1000 metri di dislivello, quella di Avise, gara dura ma corribile sui sentieri della Valgrisenche. Grande vittoria per Juan David Orozco Sanchez, colombiano in forza all'Atletica Monterosa, che fa sua la gara in 51'54", con Christian Joux che lo segue a pochi secondi, 2° in 52'20". Podio completato da Alex Romagnolo in 3° in 54'42" e quinti pari merito i due grandi veterani valdostani Gildo Vuillen e Leandro Marcoz in 55'25".Anche la gara ...

Continua a leggere

Cro-Magnon: da Limone a Cap d'Ail di corsa tra le montagne ed il mare

Di Giancarlo Costa

01 Il percorso della Cro Magnon (www.cromagnon extremerace.net)

E' un'avventura affascinante partire da Limone Piemonte, attraversare le montagne di corsa passando per il Parco del Mercantour, e scendere fino alla Costa Azzurra, a Cap d'Ail, per un meritato bagno di folla ed in mare. I chilometri sono tanti, 112, così come i metri di dislivello, 5700 i positivi e 6700 quelli negativi. 214 i corridori finisher di questa massacrante corsa, in cui tra le donne s'è fatta onore l'Italo-argentina ligure Virginia Oliveri, vincitrice in 17h32'45", su Federica Boifava ...

Continua a leggere

Orobie Skyraid 2010: una modifica al tracciato ma il fascino non cambia

Di Giancarlo Costa

Orobie Skyraid

Tutto è pronto per la quarta edizione della Orobie Skyraid che il prossimo 4 luglio assegnerà il campionato mondiale di skyrunning per team e nazioni. A causa della neve caduta nei giorni scorsi l´organizzazione ha introdotto una modifica al tracciato evitando agli skyrunner la salita al Simal, ovvero la vetta tra i rifugi Brunone e Coca. I concorrenti della prima frazione percorreranno un sentiero alternativo più a valle.Bergamo, 30 giugno 2010 - Si avvicina la data della Orobie Skyraid, la ...

Continua a leggere