Gare

Seguret, Chaberton, Faro, Niblè e Rognosa: la corsa record di Simone Eydallin sulle montagne della Val Susa

Di Giancarlo Costa

Seguret  Chaberton Faro Nible e Rognosa la corsa record di Simone Eydallin (foto Damiano Benedetto)

Guardare le montagne dalla propria casa e salirle il più velocemente possibile un giorno dopo l’altro; questa è la filosofia dello skyrunning, questa la motivazione di Simone Eydallin, che si è inventato questa sfida non solo per mettersi alla prova, ma anche in ricordo di Vincent Hawkins, cittadino onorario di Sauze d’Oulx, suo suocero e suo grande amico, che gli diede l’idea di realizzare questa impresa, ora in sua memoria e in aiuto per i bambini affetti da malattie ...

Continua a leggere

Mercoledì 7 agosto gran finale del Circuito Vertical Race Altopiano di Piné - Valle di Cembra

Di Giancarlo Costa

Podio assoluto Vertical Corona

Gran finale, in programma per mercoledì 7 agosto, dell' avvincente 10a edizione del Circuito Vertical Race Altopiano di Piné - Valle di Cembra ( Trento).
Competizioni serali infrasettimanali di sprint in salita, molto apprezzate anche per la serata di festa con cena e relativa premiazione ad ogni gara.
La premiazione generale del decennale del Circuito, con oltre 200 presenze è, invece, prevista alla conclusione del Vertical Piramidi, in programma a Segonzano - Valle di Cembra (300 metri di dislivello ...

Continua a leggere

A Malonno Cesare Maestri e Heidi Davies vincono il Fletta Trail

Di Giancarlo Costa

Cesare Maestri vincitore del Fletta Trail (foto Gulberti)

Un weekend avvincente anche quest’anno per la corsa in montagna a Malonno (Brescia), con il 56esimo Memorial Bianchi e due tappe dell’Eolo FIDAL Mountain and Trail Running Grand Prix. Nella gara più attesa, domenica 4 agosto, il Fletta Trail, trionfa ancora Cesare Maestri (Atl. Valli Bergamasche Leffe) al termine di 21 km e 1100 metri di dislivello positivo. Dopo una partenza controllata, il trentino rimonta sugli atleti che avevano animato la sfida nelle fasi iniziali, l’eritreo Filmon Abrham e ...

Continua a leggere

Magut Race: la pazza corsa dei muratori bergamaschi

Di Giancarlo Costa

Magut Race (foto organizzazione)

Muratori delle valli bergamasche e della Lombardia, skyrunner, sciatori e specialisti delle gare in stile marines hanno sfidato le pendenze della pineta di Songavazzo (Bg), incitati dal tifo infuocato di due ali di folla, portando sulle spalle un sacco di cemento da 25 kg messo a disposizione da Italcementi. La goliardica manifestazione proposta dalla Fly-Up Sport di Mario Poletti, giunta alla quarta edizione, ha richiamato oltre cento concorrenti - record assoluto - da tutto il nord Italia, riscuotendo una notevole ...

Continua a leggere

Roncobello laghi Gemelli Roncobello: Simukeka e Kiyaka, due gazzelle africane che diventano camosci sui sentieri delle Orobie

Di Giorgio Pesenti

Simukeka vincitore della Roncobello Laghi Gemelli (foto  Longhi Matteo)

Le trentasette candeline della skyrace Roncobello laghi Gemelli Roncobello sono state spente da 211 corridori del cielo al via nel solito clima festaiolo di inizio ferie estive presso il campo sportivo del grazioso paese di Roncobello, una perla del turismo montano bergamasco per chi và in cerca di tranquillità in un ambiente incontaminato e attento a far rivivere le tradizioni. La bellissima giornata scaturita dopo il temporalone dell’antivigilia ha reso l’aria piena di ossigeno puro rigenerante per la respirazione degli ...

Continua a leggere

Henry Aymonod e Andrea Mayr trionfano nel PizTri Vertikal

Di Giancarlo Costa

Henry Aymonod vincitore del Piz Tri Vertikal (foto fidal)

Sabato 3 agosto, nella prima giornata dedicata alla Corsa in Montagna a Malonno, è andato in scena lo storico PizTri Vertikal, gara internazionale di kilometro verticale che, come ogni anno, anche in questo 2019 ha regalato bagarre e spettacolo.

VERTICAL DONNE - La competizione ha sin da subito una protagonista assoluta al femminile: manco a dirlo, Andrea Mayr regola con facilità le sue avversarie sin dalle prime rampe, dimostrando ancora una volta che quando la strada si fa ripida ...

Continua a leggere

Mirtillo Running Vertical Sprint

Di Giancarlo Costa

Mirtillo Running Vertical Sprint (foto Ferrari)

Una 9ª edizione da record per la Mirtillo Running Vertical Sprint, che ha visto ai nastri di partenza più di 150 concorrenti. Sul nuovo tracciato, disegnato tra le vie, le case e i sentieri del piccolo borgo orobico sopra Morbegno, i nuovi tempi da battere sono quelli siglati da Mirko Bertolini (4’59”) e dalla colombiana Catalina Beltram (06’38”). Nel post race standing ovation per Kristian Ghedina, vera guest star della serata inaugurale della sagra che ha dato il nome a ...

Continua a leggere

Lauretana-Mombarone: record di partecipazione, successi di Elisa Arvat e Massimiliano Barbero Piantino

Di Giancarlo Costa

Elisa Arvat vincitrice Lauretana Mombarone (foto organizzazione) (1)

Nell’anno in cui la corsa in montagna di Graglia ritorna alla sua antica denominazione (sono 42 le edizioni con quella odierna) di Lauretana-Mombarone, viene letteralmente presa d’assalto dai corridori, che in 171, nuovo record di partecipanti arrivano al traguardo del rifugio Mombarone. La corsa è sempre la stessa, dalla Fonte Lauretana di Graglia (Quota 812 metri) al rifugio Mombarone (Quota 2312 metri), 1500 metri di dislivello in 9 km (anche se qualche GPS segna 7,5 km) nella calda domenica odierna ...

Continua a leggere

Silvia Rampazzo prima assoluta alla Camignada poi siè refuge

Di Giancarlo Costa

Silvia Rampazza vincitrice della Camignada (foto organizzazione)

Auronzo di Cadore (Belluno). La veneziana, iridata di corsa in montagna long distance nel 2017, è autrice di un gran finale e schianta la concorrenza. Prima vittoria femminile nella storia della manifestazione. Sul podio assoluto anche il trevigiano Ivan Geronazzo e il bellunese Nicola Tonet. 1140 i concorrenti al via.
Woman power alla 47.ma edizione della Camignada poi siè refuge, la storica gara di corsa in montagna proposta dalla Sezione Cadorina di Auronzo del Club alpino italiano. Domenica 4 agosto, ...

Continua a leggere

Daniel Antonioli e Ilaria Veronese vincono il Vertical Courmayeur Mont Blanc

Di Giancarlo Costa

Vertical Courmayeur Mont Blanc finale di gara (foto monterosa sky marathon)

Sole, catena del Monte Bianco in bella vista, con temperature in quota davvero vicine allo zero. Giornata mozzafiato a Courmayeur per la quinta edizione del vertical, firmato dall’azienda Uyn di Asolo. Partenza alle 7,30 dal centro di Courmayeur, poi quasi subito con il naso all’insù verso il Pavillon, per poi affrontare pendenze ancora più ardue nell’ultimo tratto fino a Punta Helbronner. Pietraia, passaggi davvero ripidi, scale da oltrepassare per arrivare sulla terrazza panoramica. È stato uno spettacolo unico nonostante il ...

Continua a leggere