Gare

Three Lakes Trail incorona Matteo Paladin e Cristina Chieu

Di Giancarlo Costa

Il vincitore Matteo Paladin (foto organizzazione)

Una corsa senza fine nel cuore della splendida e selvaggia Val Tramontina: i 45,2 chilometri (con 1.780 metri di dislivello) del Three Lakes Trail, tornato alla fisionomia originaria dopo l’esperienza degli Europei master del 2021, incoronano Matteo Paladin e Cristina Chieu. Paladin, 29enne fisioterapista udinese di Rive d’Arcano, ma nativo di Oderzo (Treviso), è stato il primo a giungere sul traguardo di Tramonti di Sotto. Ha chiuso, dopo una gara in solitaria dal primo all’ultimo metro, in 4h15’18”, ...

Continua a leggere

Frasassi Skyrace: Giacomo Forconi e Francesca Farneti vincitori della tappa del circuito Crazy SkyRunning – Italy Cup

Di Giancarlo Costa

Partenza Frasassi Skyrace (foto organizzazione)

21 chilometri e 1350 D+ tra i panorami mozzafiato del Centro Italia. 400 gli atleti partecipanti e provenienti da tutta la Penisola. Questi sono alcuni dei numeri che hanno caratterizzato la sesta edizione della Frasassi Skyrace che si è svolta sabato 10 settembre e inserita all’interno della “Crazy SkyRunning – Italy Cup 2022”. Trionfano Giacomo Forconi con il tempo di 1h48’37” e Francesca Farneti in 2h21’37”.
Un tempo, quello di Forconi, che demolisce il precedente record di Mattia Tanara che ...

Continua a leggere

Risultati Tre Cime Experience di Misurina

Di Giancarlo Costa

Tre Cime Experience (foto Luca Facco)

La splendida ambientazione dei Cadini di Misurina e delle Tre Cime di Lavaredo (Dolomiti Bellunesi) ha fatto da cornice, domenica 11 settembre, alla seconda e conclusiva giornata dell'edizione 2022 di Tre Cime Experience by Scarpa®, l'evento per gli appassionati del correre in montagna proposto da Cadini Promotion in collaborazione con Scarpa e Mico.
Dopo il "prologo" di sabato 10 dedicato alla Diavolo Vertical Sprint (vittoria per l'azzurro dello sci alpinismo Pietro Festini Purlan), la splendida domenica di sole sulle Dolomiti ...

Continua a leggere

Veia Skyrace: Italia campione del mondo di skyrunning a squadre, bronzo per Cumerlato nella Sky e Giovando nella Combinata

Di Giancarlo Costa

Italia campione del mondo skyrunning a squadre (fot iancorless isf)

Con la Veia SkyRace in Val Bognanco di oggi si sono conclusi i Mondiali di Skyrunning, dopo la VERTICAL di venerdì e la SKYULTRA di sabato. La somma dei risultati SKY e VERTICAL assegna titoli e medaglie della Combinata. Complessivamente, erano in palio 27 ​​medaglie con un record di 10 Paesi che ne hanno conquistata almeno una. Italia, Spagna e Giappone sono in testa alla classifica.

La parte del leone è toccata allo svizzero Roberto Delorenzi, 25 anni, ...

Continua a leggere

Simukeka e Marchesoni padroni della Latemar, il circuito La Sportiva Mountain Running Cup a Simukeka e Scherini

Di Giancarlo Costa

Simukeka vincitore Latemar (foto PegasoMedia)

Pronostici rispettati alla quarta Latemar Mountain Race, ultimo atto del circuito La Sportiva Mountain Running Cup, visto che a trionfare sul traguardo di Pampeago, dopo aver affrontato 25 km e un dislivello positivo di 1.680 metri, sono stati il ruandese, che vive a Siena, Jean Baptiste Simukeka e la trentina di Vigolo Vattaro Giulia Marchesoni.
Una quarta edizione spettacolare, anche grazie ad un meteo particolamente favorevole, con 250 atleti iscritti complessivamente alle due gare proposte dall’Unione sportiva Cornacci ...

Continua a leggere

GoInUp: Mattia Gianola e Barbara Sangalli sbancano il Colmen Vertical

Di Giancarlo Costa

Colmen Vertical (foto Torri)

L’8ª edizione della Colmen Vertical Night, ha visto come trionfatori Mattia Gianola e Barbara Sangalli. La vertical in notturna sulla “montagna magica”, valida come 6ª prova del circuito benefico della Bassa Valtellina, si conferma un evento che piace, con 214 partecipanti. Come da pronostico, i due mattatori del circuito, si sono aggiudicati anche la prova più impegnativa organizzata dal Team Valtellina.

La vertical della Colmen ha infatti un dislivello positivo di 635m, con uno sviluppo di solo 3,1km. ...

Continua a leggere

Cristian Minoggio e Giuditta Turini campioni del mondo di Sky Ultra in Val Formazza

Di Giancarlo Costa

BUT Sky Ultra arrivo Cristian Minoggio

Campionati Mondiali di Skyrunning in Ossola atto secondo. Oggi sabato 10 settembre toccava alla BUT (Bettelmatt Ultra Trail) assegnare i titoli iridati di Sky Ultra con una gara di 57 km e oltre 3000 metri di dislivello. Gara lunga e corribile, con partenza e arrivo a Valdo (quota 1274m), toccando i laghi Vannino, Morasco, Sabbione, passando per i quasi 3000 metri del rifugio 3A per poi scendere a Riale, risalire al rifugio Maria Luisa, al lago Toggia, passo San Giacomo ...

Continua a leggere

Matteo Eydallin vince la Rampigada Vertical, titoli iridati all’americano Demoor e alla svizzera Mathys, argento Ugazio e bronzo Oberbacher

Di Giancarlo Costa

Rampigada Vertical podio assoluto maschile

Sono iniziati oggi venerdì 9 settembre i Campionati Mondiali di Skyrunning che si disputano in Ossola (Piemonte), con la prima prova Vertical, la Rampigada Vertical, disputata sulle ripide piste da sci della stazione San Domenico di Varzo.

Consentitemi una divagazione dalla cronaca; nel 1998 corsi a Cervinia il primo Campionato Mondiale di Skyrunning e penso di essere l’unico di quell’edizione ancora in gara anche oggi, anche se sono qui come giornalista invitato dalla splendida organizzazione capitanata da Ivan ...

Continua a leggere

Mondiali Master di corsa in montagna: in Irlanda 13 medaglie per l’Italia

Di Giancarlo Costa

Franco Torresani campione del mondo master 60 (foto organizzazione)

L’Italia torna con 13 medaglie dai Campionati Mondiali Master di corsa in montagna. Per la spedizione azzurra a Clonmel, in Irlanda, il bottino è di 4 ori, 4 argenti e 5 bronzi sul percorso di salita e discesa nella ventunesima edizione della rassegna iridata. Anche quest’anno spicca la tripletta nella categoria M70 con il quinto successo consecutivo di Adolfo Accalai (Atl. Avis Castel San Pietro) che si conferma imbattibile a livello individuale, seguito da Aurelio Moscato (Pol. Lib. Cernuschese) ...

Continua a leggere

Ivrea–Mombarone: dal 1922 al 2022, 100 anni di storia della Corsa in Montagna il 18 settembre a Ivrea

Di Giancarlo Costa

Apertura Ivrea Mombarone (foto Pantacolor)

Era il 6 agosto del 1922 alle ore 3 del mattino, quando da Piazza Carlo Alberto di Ivrea, oggi Piazza Ottinetti, presero il via 33 concorrenti, con lo scopo di partecipare alla prima edizione della “Marcia di resistenza al Mombarone”, in pratica da Ivrea al Mombarone e ritorno con l’obbligo di transitare in alcuni punti fissi di controllo situati a Bienca, Andrate e San Giacomo, con l’obbligo di firma al passaggio.

Ma che Italia era quella di un secolo ...

Continua a leggere