Gare

Didier Chanoine e Sonia Locatelli vincitori del Trail del Battaglione a Courmayeur

Di Giancarlo Costa

Sonia Locatelli vincitrice T54 Trail del Battaglione (foto Atletica Monterosa)

Terza e ultima prova della 3 giorni di corsa a Courmayeur, è stato il T54 Trail del Battaglione 54 km e 4200 metri di dislivello al cospetto del Monte Bianco. A differenza delle precedenti prove di sola salita, qui si sale e si scende ripetutamente, su un percorso inedito e in semi autosufficienza alimentare.

Nella gara maschile vittoria di Didier Chanoine dell’Atletica Sandro Calvesi in 7h58’54”, secondo posto per Gianluca Caimmi in 8h38’27”, quindi 3° Roberto Perolini in ...

Continua a leggere

La Camignada poi siè refuge della ripartenza premia Marco Tramet e Martina Da Rin Zanco

Di Giancarlo Costa

Marco Tramet vincitore Camignada (foto ti comunicazione)

È ritornata, dopo un anno di stop dovuto all’emergenza sanitaria legata al Covid-19, la Camignada poi siè refuge, storico evento della corsa in montagna, proposto dalla sezione del Cai di Auronzo, con partenza da Misurina e arrivo ad Auronzo (Belluno).
Si sono presentati in 400 (su 500 iscritti) al via da Misurina per l’edizione numero 48 dell’evento dolomitico, evento che ha visto il ritorno al passaggio per tutti i sei rifugi che danno il nome alla manifestazione: dopo la ...

Continua a leggere

Vigolana The Race: il keniano Kiyaka e Francesca Rusconi vincono la quarta tappa del circuito La Sportiva Mountain Running Cup

Di Giancarlo Costa

Podio maschile Vigolana the Race (foto Pegasomedia)

Più forti di tutto. È stato il leit motiv della terza edizione della Vigolana The Race, che gli organizzatori hanno coraggiosamente voluto portare a termine nonostante il meteo avverso. Allo stesso modo il keniano Dennis Bosire Kiyaka e la lecchese Francesca Rusconi hanno impiegnato il massimo della determinazione per iscrivere il proprio nome per la prima volta nell'albo d'oro di questa giovane ma suggestiva competizione, con l’obiettivo, peraltro centrato, di guadagnare la leadership nel circuito La Sportiva Mountain Running ...

Continua a leggere

Dennis Brunod e Francesca Canepa inaugurano il Comagna Trail Memorial Andrea Bich di Saint Vincent

Di Giancarlo Costa

Podio Comagna Trail (foto fb Atletica Monterosa)

In Valle d’Aosta l’attività sportiva di corsa in montagna è ripresa a pieno regime e nel weekend appena trascorso sono state addirittura 5 le corse disputate, tra Courmayeur, Cogne e quest’ultima nata, il Comagna Trail Memorial Andrea Bich, con partenza e arrivo a Saint Vincent, passando per il Col de Joux, la Testa di Comagna (quota 2106 metri) e il Col Tzecore, gara di 23 km con 1600 metri di dislivello.

Un centinaio i corridori al ...

Continua a leggere

Nadia Battocletti settima nei 5000 metri olimpici, Ala Zoghlami nono nei 3000 siepi

Di Giancarlo Costa

Nadia Battocletti settima nei 5000 metri di Tokyo (foto Fidal Colombo)

Alle Olimpiadi di Tokyo sempre più entusiasmante Nadia Battocletti. Trema il record italiano dei 5000 metri, come non mai. Nella finale olimpica c’è l’ennesimo, enorme miglioramento di una stagione da incorniciare. Subito cancellato il 14:55.83 di tre giorni fa, con un fantastico 14:46.29 a meno di due secondi dal primato per la figlia d’arte trentina che quest’anno ha vinto a livello continentale tra le grandi (con il trionfo agli Europei a squadre) e in campo giovanile (conquistando il titolo ...

Continua a leggere

Biella Oropa con i successi di Flavio Ponzina e Arianna Reniero

Di Giancarlo Costa

Arianna Reniero vincitrice Biella Oropa 2021 (foto corsa podistica Biella Santuario di Oropa)

Si è corsa sabato pomeriggio la 46ma edizione della Biella-Oropa, gara di corsa su strada in salita che da Biella porta al Santuario Mariano di Oropa, 12 km con 750 metri di dislivello.
Quest’anno anziché corrersi nel caldo torrido tipico di fine luglio, si è disputa sotto un temporale che ha reso il clima più simile all’autunno inoltrato che all’estate.

Due partenze nel rispetto dei protocolli anti-covid, con donne e categorie master in una e tutti i senior nell’altra, ...

Continua a leggere

Larch e Pircher trionfano sul percorso alternativo della Stettiner Cup

Di Giancarlo Costa

Larch Armin arrivo Stettiner Cup (foto hkMedia)

Di solito chi partecipa alla Stettiner Cup corre fino al rifugio Petrarca, che si trova a 2875 metri sul livello del mare. Dato che domenica le condizioni meteorologiche hanno mandato all’aria i piani degli organizzatori del Soccorso Alpino di Moso in Passiria, la ventiduesima edizione della rinomata corsa in montagna in Val Passiria si è svolta da Plan alla “Grünbodenhütte”. Petra Pircher di Lasa e Armin Larch di Mareta sono stati i più veloci sugli 8,6 chilometri di percorso con ...

Continua a leggere

A Spagna, Norvegia e Italia il medagliere dei Campionati Mondiali Giovanili di Skyrunning del Gran Sasso

Di Giancarlo Costa

La ceca Barbora Macurova vincitrice under23 (foto Discover Abruzzo)

La giornata conclusiva della quinta edizione dei Campionati Mondiali Giovanili di Skyrunning nell’Appennino Italiano che ha visto la disciplina SKY e che ha assegnato i titoli di Combinata è stata colpita da venti velocissimi da uragano di 150 km. Più forti del vento, gli atleti sono giunti allegramente al traguardo, soddisfatti del percorso accorciato.
La Gran Sasso SkyRace® originale è stata ridotta a circa 16 km e 1.300m di dislivello – 7 km in meno e con poco più ...

Continua a leggere

Eric Manfredi e Ilaria Veronese vincono il Vertical Core amun da Balma di Forno di Coazze

Di Giancarlo Costa

Podio maschile Core amun da Balma

La corsa in montagna riprende vita anche in Valsangone, alle porte di Torino, con la corsa in montagna di sola salita “Core amun da Balma”, che dalla borgata Molè di Forno di Coazze, con partenza dal Campeggio I Pianas, conduce i corridori per sentiero tecnico e roccioso al rifugio Balma a quota 1986 metri per uno sviluppo di circa 4,5 km e un dislivello positivo di 945 metri.

L'organizzazione è stata curata dal CAI di Coazze ...

Continua a leggere

FlettaTrail: vittorie di Mamu e Njeru, Luca Merli e Francesca Ghelfi primi italiani

Di Giancarlo Costa

Henri Aymonod protagonista del Fletta Trail (foto Gulberti Meneghello)

FlettaTrail africano oggi domenica 1° agosto a Malonno (Brescia): nella classica gara di corsa in montagna organizzata dall’Unione Sportiva Malonno in campo maschile svetta il “folletto” eritreo Petro Mamu mentre tra le donne la keniana Joyce Njeru Muthoni si prende la vittoria dopo un palpitante duello con l’austriaca Andrea Mayr. A prendersi la palma di migliore italiano sono un ottimo Luca Merli (SA Valchiese), under 23 quarto in campo maschile, e la leader del Campionato Italiano Assoluto Francesca Ghelfi (Podistica ...

Continua a leggere