Articoli di Giorgio Pesenti

 

Sono nato a Brembilla, nel bergamasco, e ora vivo a Almenno San Salvatore. Dal 2004 sono presidente della Valetudo skyrunning e collaboro con il network OutdoorPassion dal 2011.

Mini Trail di Pettenasco (NO): vittorie di Paolo Proserpio e Cecilia Mora

L'arrivo-di-Cecilia-Mora-(foto-Valetudo).jpg

Di Giorgio Pesenti

Correre nella natura del lago d’Orta, oggi 20 marzo, vigilia di primavera, è stato fantastico. Stamattina sulla zona di Milano e di Torino imperversavano ancora dei forti temporali invece, come d’incanto, a Pettenasco in provincia di Novara, si è vista una bella giornatina, con un sole bello caldo. I bravi organizzatori dell’A.S.D. Circuito running hanno preparato un delizioso percorso di 14 km, il tracciato è risultato molto interessante, sia dal punto di vista dal punto di vista ...

Continua a leggere

Morenica trail 2011 Rivoli (TO): Raffaella Miravalle e Salvatore Calderone vincono nel fango di Rivoli

Raffaella Miravalle (foto Valetudo)

Di Giorgio Pesenti

Domenica 13 marzo, partenza 09,30. Un bel trail tricolore questo Morenica 2011, i bravi Alpini di Rivoli hanno organizzato questa manifestazione podistica per festeggiare i 150 anni dell’unità d’Italia e di conseguenza alcuni bravi trailer hanno gareggiato con il tricolore legato sulle spalle. Inoltre ha partecipato all’organizzazione di questa gara, l’ A.S.D. Murialdo. Queste persone, con la loro presenza, hanno voluto ricordare San Leonardo Murialdo ( 1828-1900 ). Questo Santo Piemontese, fondatore dei Giuseppini del Murialdo, con ...

Continua a leggere

Trail tra mare e cielo: vittorie per Cecilia Mora e Paolo Bert – Laigueglia (SV)

La partenza sulla spiaggia di Laigueglia

Di Giorgio Pesenti

Ottima veramente questa corsa podistica sui sentieri delle colline nella zona di Laigueglia, in provincia di Savona, per 24 km e un dislivello complessivo di 2000 metri, che hanno esaltato le qualità degli atleti che amano correre sulle salite impegnative e che si buttano nelle discese funamboliche. Poi oggi, per chi scendeva a rotta di collo, le condizioni del terreno erano perfette, perché nella nottata precedente la gara, dal cielo, sono scese alcune gocce di pioggia che ...

Continua a leggere

I nomadi del running: le nuove tendenze, ferie d’agosto addio, ecco il nomadismo a portata di mouse.

Kinabalu International Climbathon (foto Cecilia Mora)

Di Giorgio Pesenti

E’ in gran forma il popolo dei vacanzieri sportivi. Come nel ritornello di una delle piu’ famose canzoni Italiane di tutti i tempi “ io vagabondo”; viaggiare in Italia e in tutto il mondo, con la scusa di partecipare ad una gara, ormai è un vero boom. Non per niente lo chiamano turismo sportivo, solo nel 2010 lo spostarsi da una corsa all’altra, è aumentato del 18%, in sostanza per lo sport in generale, si muove un ...

Continua a leggere

Gargallo Trail 2011: Il pantano dei sentieri del lago d’Orta non frenano le ali di Cecilia Mora. Nella classifica maschile vittoria di Enzo Mersi

Cecilia Mora (foto Vergura arch. Ben Nevis)

Di Giorgio Pesenti

Domenica 20 febbraio, partenza ore 09,30. Non deve trarre in inganno la denominazione mini trail del Gargallo, perché il meteo, giustamente ancora targato inverno, ha pensato bene di renderlo molto pesante. Per tre quarti questo trail, si sviluppava sui sentieri delle colline che fanno da cornice al lago d’Orta, e l’annaffiatura del cielo, tipo un temporalone di inzio primavera, ha reso questi sentieri molto scivolosi e in alcuni passaggi sembrava di correre nel sapone. Poi molti punti ...

Continua a leggere

1º Valetudo Trail Blanc a Mikhail Mamleev

Piani dell’Avaro, teatro della Valetudo Trail Blanc

Di Giorgio Pesenti

6 Febbraio 2011 - Trail spettacolare, cento atleti sull’Avaro formano un’arcobaleno scintillante, in una delle perle turistiche delle Orobie. L’aquila della Valetudo Mamleev su tutti. Nella gara rosa successo di Patrizia Gotti.

L’Avaru’, oggi ha tradito la sua fama di monte taccagno e a tutti i cento atleti presenti a questo primo trail blanc Valetudo, 1° Trofeo Viscardi Marco, ha regalato uno scenario degno della piu’ bella cartolina dei Piani dell’ Avaro. Questa mattina presto, salendo in ...

Continua a leggere