Articoli di Giancarlo Costa

 

Snowboarder, corridore di montagna, autore per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it e bici.news. In passato collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999, collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000. Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD e MONTAGNARD FREE PRESS dal 2002 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT nel 2006. Collaboratore della rivista ALP dal 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Il Tor des Geants agli altoatesini Ulrich e Anne Marie Gross

Alle ore 18.27 è arrivato al traguardo il primo concorrente del Tor des Géants, Ulrich Gross, altoatesino di 38 anni. Il suo tempo finale è stato di 80h27'23", circa sei le ore di vantaggio sullo spagnolo Salvador Calvo Redondo secondo in 86h47'54", terzo il francese Gillaume Millet in 87h17'37", quarto Matteo Bertoli in 91h19'13" e quinto il grande alpinista valdostano Abele Blanc in 96h44'11". Seguono Cesare Clap sesto in 99h10'41", Mauro Saraglia settimo in 99h10'44" e Alexandre Forestieri ottavo in ...

Continua a leggere

Dennis Brunod tenterà sabato il record di salita sul Mont Avic

Prima della stagione invernale di scialpinismo Dennis Brunod, dopo l'Aosta-Becca di Nona di cui è stato comunque grande protagonista, festeggia il suo legame con la Valle di Champdepraz, dove vive, con il tentativo di record  sul Mont Avic, la montagna simbolo della valle e del Parco Naturale Mont Avic. Partenza alle 9,30 dall'Hotel Park Mont Avic nella Frazione Covarey di Champdepraz (1257 m) e salita fino ai 3006 metri della vetta. Un record esiste già, 1h12'42" dal sentiero n° 7, ...

Continua a leggere

Esordio per Cappella Visitazione-Rifugio Fornetto a Castelnuovo Nigra (TO)

Si è disputata sabato scorso la prima edizione della corsa in montagna di Castelnuovo Nigra, da Cappella Visitazione (1050 m.) al Rifugio Fornetto (2130 m.), 12 km per 1100 metri di dislivello, sulla via di salita che porta alla Punta Verzel. Vittoria in campo maschile per Amos Rosazza Buro, già autore di buone prestazioni nell'ultimo mese di gare, in 1h01'55", seguito da Davide Tarditi 2° in 1h04'34" e Thomas Young 3° in 1h09'48".
Ornella Bosco s'aggiudica la prova femminile (e ...

Continua a leggere

Duathlon Pont Saint Martin (AO)

 mg 9515

Successo e partecipazione numerosa per la seconda edizione e primo Memorial Piero Enrietti del Duathlon di Pont Saint Martin. 5 km di corsa, salendo verso il centro del paese, con passaggio sul ponte romano e ritorno verso la zona di partenza che è  anche zona cambio. I 13 km di MTB sono a perdifiato, tanto sterrato, minimi strappi e sempre al cardiopalma, con l'ultimo cambio per i 2 km finali di corsa, che hanno riportato ai giardinetti di Pont. Accoglienza ...

Continua a leggere

Tor des Geants, viaggio nel paese delle meraviglie

01 Corinne Favre al Tor des Geants nei pressi del Rifugio Coda

“Chapeau” questo il commento di un concorrente francese dell’Alsazia appena arrivato al punto di ristoro del rifugio Coda, nel tratto dell’alta via n°1 in cui il Tor des Geants sale sulla cresta spartiacque tra Piemonte e Valle d’Aosta, tra la valle di Gressoney e la provincia di Biella. Da un lato si vede il Monte Rosa, dall’altro il lago di Viverone e la Serra Morenica. Tutti i concorrenti rimangono quasi stupiti da questo panorama dai forti contrasti, in cui la ...

Continua a leggere

Tor des Geants: seconda notte di gara

I più performanti, che ambiscono al risultato sportivo, sacrificheranno al massimo le ore di riposo, addirittura cercando di non dormire mai, per non concedere nulla agli avversari. Uno dei favoriti, Salvador Calvo Redondo (Spagna), insieme al tedesco Uli Calmbach, hanno ridotto al minimo le soste nelle due basi vita dove un ricco buffet è a disposizione dei concorrenti, oltre a veri e propri letti per chi decidesse di concedersi qualche ora di sonno. Identica strategia per gli inseguitori.
Purtroppo da ...

Continua a leggere

In Abruzzo vincono i friulani Romanin e Dapit. Brizio e Pivk i nuovi Campioni Italiani di Skyrunning

01 Paola Romanin vincitrice al Gran Sasso Skyrace

Nella  tappa finale del Campionato Italiano Skyrunning sul Gran Sasso successo finale per  Paola Romanin  della società Aldo Moro Paluzza e del compagno di squadra Fulvio Dapit a tempo di record.
Al termine delle otto prove la classifica della combinata a punti vede il successo  di Tadei Pivk (ASD Aldo Moro) e di Emanuela Brizio (Valetudo Rosa) di stretta misura rispettivamente sulla stessa Romanin, Campionessa Italiana 2009 e Lorenzo De Albertis, secondo anche nella gara abruzzese.
La finale di Campionato ...

Continua a leggere

Partito da Coumayeur il Tor des Geants

Profumo di olio canforato, adrenalina, musica rock anni '70 e tanto sole sulla linea di partenza del Tor des Géants, la gara di Trail Running più lunga del mondo, ha preso il via da Courmayeur in Valle d'Aosta. Alle 10.00 di domenica 12 sono partiti di corsa nonostante il lungo percorso di 330 km che li aspetta. Al controllo elettronico dei pettorali sono stati confermati 310 concorrenti con tutti i più forti atleti accreditati presenti.
Un sofisticato sistema informatico consentirà ...

Continua a leggere

Mongioie: gli Scarponi d'Oro ai piedi di Sergio Ravizza e Marina Plavan - Viozene (CN)

01 La vincitrice Marina Plavan sulla cresta finale del Mongioie foto organizzazione

E sono 6 le edizioni dello Scarpone d'Oro, questa bella corsa in montagna della Val Tanaro, la valle più a sud del Piemonte che confina con Liguria. Il Mongioie, una delle vette simbolo delle Alpi del Mare, regala un panorama da sogno, le montagne del monregalese e la pianura cuneese da un lato e la cresta di confine che dirada verso il mar Ligure, che nella giornata odierna si vede distintamente dalla cima, dall'altro.
Quindi Silvano Odasso, organizzatore e Guida ...

Continua a leggere