Articoli di Giancarlo Costa

 

Snowboarder, corridore di montagna, autore per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it e bici.news. In passato collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999, collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000. Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD e MONTAGNARD FREE PRESS dal 2002 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT nel 2006. Collaboratore della rivista ALP dal 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Giro di Pollone (BI)

Mersi Piana e Sanchez al Giro di Pollone

Dopo varie domeniche e settimane di pioggia, finalmente una giornata di bel tempo e temperatura gradevole per correre.

In questa cornice il 3 maggio si è svolto il 29° giro di Pollone, gara regionale di corsa in Montagna nel territorio di Pollone, del Parco Burcina e del Favaro.

Circa 200 podisti al via per questa classica di inizio stagione. Partenza da Piazza San Rocco e dopo circa 500 metri pianeggianti all'interno del paese comincia la prima salita che porta al ...

Continua a leggere

Dolcedo-Casone Partigiani - Dolcedo (IM)

Lorenzo trincheri

Sulle pendici del Monte Faudo, oltre alla classica corsa di metà giugno, si corre questa corsa in montagna di sola salita, di circa 8 km, con partenza da Dolcedo, seguendo il sentiero che taglia i tornanti della strada che da arriva a Santa Brigida. Per una classica dell'imperiese, un  vincitore di casa, Lorenzo Trincheri di Dolcedo, che dopo il buon sesto posto nella Marathon des Sables, mette in luce grandi doti di scalatore, vincendo in 39'44", su una forte concorrenza ...

Continua a leggere

Paolo Gallo e Marina Plavan s'aggiudicano il Giro dei Due Monti di Rivera d'Almese (TO)

Loris Giorda

Il giovane emergente di quest'inizio di stagione della corsa in montagna piemontese, Paolo Gallo del Gio' 22 Rivera, vince il Giro dei Due Monti in 39'48" sul compagno di squadra Loris Giorda (2° 40'38"), seguito da Claudio Garnier (3° 40'56"), Taziano Odino (4° 41'15") e Dario Bonino (5° 41'21").

Marina Plavan in 49'09" fa sua la gara femminile conquistando un bel vantaggio in salita e resistendo al ritorno di Mirella Cabodi (2° 49'41") nella discesa finale. Terzo posto per Cristina ...

Continua a leggere

Kilometro Verticale - Cossogno (VCO)

Emanuela Brizio (Foto archivio corsa At Zalut)

1000 metri di dislivello con vista lago il kilometro verticale di Cossogno, una salita si corre sulle montagne della sponda piemontese del lago Maggiore. Grandi protagoniste al femminile con Emanuela Brizio che in 47'24" domina la gara su Alma Rrika 2° in 52', Cecilia Mora 3° in 52'52", Paola Favero 4° in 57'44" e Adele Montonati  5° in 1:00'53".

Ennesima vittoria anche per Rolando Piana che in 41'46" mette in fila Mattia Scrimaglia 2° in 42'30", Alberto Gramegna 3° in ...

Continua a leggere

Scalata della Maddalena - Muratello di Nave (BS)

Bernard Dematteis ai Mondia

Sabato 2 maggio si è corsa una delle prime gare nazionali di corsa in montagna della stagione 2009, anche se in pratica è una corsa in salita su strada di 7,8 km, da Muratello di Nave alla Maddalena. Su questo terreno si confrontano gli specialisti della montagna e della strada. Mancavano gli uomini della Forestale (De Gasperi, Manzi, Rinaldi), ma questo nulla toglie alla carica dei piemontesi, visto che in campo maschile hanno monopolizzato il podio i fortissimi gemelli della ...

Continua a leggere

Kilometro Verticale - Villar San Costanzo (CN)

Partenza KV Villar San Costanzo

Cielo limpido e sole caldo hanno accompagnato gli atleti che si sono misurati sui ripidi sentiero che dal centro di Villar San Costanzo (625 m slm) porta alla Croce del Monte San Bernardo (1625 m slm) porta per la 3ª edizione del Km Verticale, manifestazione regionale di corsa in montagna che ha visto oltre 130 atleti ai nastri di partenza nonostante le numerose gare del week-end. Grande la soddisfazione dell'ASD Dragonero, società organizzatrice dell'evento, con la collaborazione del gruppo AIB ...

Continua a leggere

Trail del Monte Fenera - Maggiora (NO)

Cecilia Mora vincitrice del

La nostra collaboratrice Carmela Vergura ci racconta la sua esperienza nel Trail Monte Fenera.

"Organizzato da Nico Valsesia, detto anche "l'uomo di ferro", colui che ha fatto delle corse estreme in bici e di corsa la sua filosofia di vita, in collaborazione con BIKEADVENTURES e A.S.D CIRCUITO RUNNIG Sport Project, il Fenera Trail ed il Fenera Running si propone  per la prima volta nel 2009 nel mondo del TRAIL Running, la corsa in ambiente naturale, che non ha pretese alpinistiche ...

Continua a leggere

Trail Fenera - Maggiora (NO)

Fenera trail

Domenica 26 aprile si è corsa la prima edizione del Trail Fenera. Il Parco Naturale del Monte Fenera,il luogo dove si è corsa la gara, si trova nella zona di basse montagne tra il Lago d'Orta e la Valsesia. Il parco, con una superficie di 3300 ettari, si estende oltre che nella provincia di Novara anche nel territorio vercellese della Valsesia. E' un'area protetta di grande interesse sia dal punto di vista naturalistico (ritorno spontaneo della rarissima cicogna nera) che ...

Continua a leggere

Tour della Bessa (BI)

Tour della Bessa 2008 (Foto www.tTraildeiparchi.com)

Domenica 26/04, sotto una pioggia battente, si è corso il Terzo Tour della Bessa, prima gara del circuito del Trail dei Parchi, costituito da 5 gare su sentieri e boschi nella provincia di Biella, ottimamente organizzate da Paolo Boggio. 

La Bessa è il nome che identifica una specifica zona del Piemonte in provincia di Biella. Nell'antichità conosciuta come "in ager vercellensis", è caratterizzata da uno straordinario paesaggio tipicamente antropizzato: la gran parte del suo territorio (alcuni chilometri quadrati), è ...

Continua a leggere

Intervista con Ruggero Pertile dopo la Turin Marathon

Ruggero Pertile sul podio d

In un'intervista prima della Turin Marathon, Luigi Chiabrera, ideatore, organizzatore e profondo conoscitore dei maratoneti, aveva indicato in Ruggero Pertile, il grande nome della maratona italiana al via della sua gara. E Pertile ha mantenuto la premesse, impegnando fino all'ultimo il vincitore keniano Benson Barus ed ottenendo con 2:09'53" il suo miglior risultato cronometrico in maratona. Si parla di crisi per il mezzofondo e la maratona italiana, perché non ci sono talenti, perché i giovani, si dice, non hanno la ...

Continua a leggere