Articoli di Giancarlo Costa

 

Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Enzo Mersi e Luisa Riva i più veloci all'Alpine Runner Rimasco-Rifugio Massero (VC)

Enzo Mersi vincitore dell'Alpine Runner 2009

Dopo l'edizione n° 0 del 2008, domenica 5 luglio è andata in scena la prima edizione di questa bella gara di corsa in montagna, che in Valle Sermenza, una valle laterale della Valsesia, parte dal paese di Rimasco (quota 900 metri) risalendo la valle fino a Carcoforo, per mulattiera, sentiero e un passaggio sulla strada. Da Carcoforo (quota 1300 metri) la morfologia del terreno cambia. Non più un leggero falsopiano da correre a tutta, ma un ripido sentiero, al limite ...

Continua a leggere

Editoriale del presidente Fidal Piemonte Maurizio Damilano estratto da Piemontatletica

Berruti e Damilano

Pubblichiamo volentieri l'editoriale della rivista "Piemontatletica" scitta dal suo presidente, Maurizio Damilano, un grande della marcia italiana ora passato a ruoli dirigenziali. Per passione personale sostengo che il Piemonte è diventata la regione "guida" della specialità corsa in montagna (e di riflesso skyrunning e trail) in Italia, e di conseguenza in Europa e nel mondo. Sicuramente il grande lavoro di reclutamento dei talenti giovani per l'atletica è un merito di chi, dopo un passato di grande atleta, è in grado ...

Continua a leggere

Anna Incerti vince la mezza maratona dei Giochi del Mediterraneo, Rosaria Console seconda, Ruggero Pertile quarto

anna incerti

Anna Incerti ottiene un'importante vittoria con la maglia azzurra, vincendo la mezza  maratona dei Giochi del Mediterraneo di Pescara, con il tempo di 1:12'25", staccando la Console e l'algerina Dhamani solo in dirittura d'arrivo. Quinta Gloria Marconi in 1:14'30".

Nella gara maschile medaglia d'oro per il marocchino Baday in 1:04'06", argento allo spagnolo Martinez in 1:04'20" e bronzo per il libanese Zaidi 1:04'36". Peccato che sfugga il podio a Ruggero Pertile, quarto in 1:04'49" autore di una buona gara, ma ...

Continua a leggere

Presentata la prima combinata della Valchiavenna

Marco De Gasperi ed Elisa Desco alla conferenza stampa
  • Il 19 Luglio si parte con il KM Verticale Chiavenna - Lagünc;
  • Domenica 26 sarà la volta del Trofeo Madonna d'Europa;
  • Nella prima prova De Gasperi proverà ad attaccare il proprio primato mondiale sul Km verticale, guardandosi le spalle dai fratelli Dematteis;
  • Nella seconda, il Mera Athletic farà l'ultimo test organizzativo in vista dei mondiali di settembre.

La corsa in montagna "di livello" fa scalo in Valchiavenna con due gare griffate Mera Athletic che vedranno al via gran parte degli ...

Continua a leggere

Traslaval: nella quarta tappa di Alba di Canazei vincono Emanuele Zenucchi e Ana Nanu, i leader della corsa

L'arrivo allo sprint tra Zenucchi e Baldaccini

Doveva essere la tappa della verità, la quarta giornata della Traslaval ad Alba di Canazei, è stata una gara impegnativa, selettiva, ma i vincitori non sono cambiati, neppure il podio provvisorio dopo le prime quattro tappe.

Emanuele Zenucchi ed Ana Nanu hanno messo un nuovo sigillo, il terzo per il bergamasco ed il quarto per la rumena. La loro, però, non è stata una vittoria facile.

In tutto 11 chilometri con una "bella" salita, bella per il panorama circostante della ...

Continua a leggere

La Biella Oropa Monte Camino nel racconto di uno dei protagonisti: Enzo Mersi

Da sx Enzo Mersi Davide Milesi Daniele Fornoni Francesco Bianco

Domenica 28 giugno si è svolta la IX Edizione della gara Biella-Oropa-Monte Camino, corsa in montagna di circa 23 km per 2000 metri di dislivello positivo, ormai diventata una "classica" delle corse lunghe piemontesi.

Giornata con il sole e circa 350 atleti al via, a dimostrare che queste gare lunghe e dure piacciono molto.

Partenza alle 8.30 da Biella, Via Lamarmora e attraversamento della cittadina per giungere al Gorgomoro e affrontare la prima salita che porta a Cossila, poi il ...

Continua a leggere

Grande spettacolo podistico al 5000 di Caraglio (CN)

La partenza dei piccoli

Gara podistica infrasettimanale di grande livello quella disputata a Caraglio nella serata di martedì 30 giugno e grande è stato lo spettacolo che hanno offerto gli atleti sia per il numero di partecipanti (oltre trecento) sia per il livello qualitativo delle gare, La manifestazione, organizzata dall’ASD Dragonero con la collaborazione del Comune di Caraglio e della Comunità Montana Valle Grana e sotto l’egida della Fidal, si è aperta alle ore 20 con la gara dei bambini fino a 8 anni, ...

Continua a leggere

Davide Milesi e Marcella Belletti sul Monte Camino

Partenza Biella Oropa Monte Camino

La Biella-Oropa-Monte Camino, corsa di 23 km e 2000 metri di dislivello, che parte dal centro di Biella e passando per Oropa porta gli atleti in vetta al Monte Camino, la montagna che sovrasta Biella, quest'anno assegnava anche i titoli regionali piemontesi di corsa in montagna. In tanti al via, con il record di 341 arrivati.

Il più veloce è stato Davide Milesi, atleta sempreverde della corsa in montagna, che dopo anni di carriera e numerosi infortuni, dimostra una forma ...

Continua a leggere

Beatrice Curtabbi vince in Germania il "WMRA International Youth Challenge"di corsa in montagna

apertura

Il primo successo di sempre di un'azzurrina a livello internazionale nella corsa in montagna. Ce lo ha regalato sabato pomeriggio Beatrice Curtabbi nel "WMRA International Youth Challenge" la massima rassegna europea riservata agli under 17, divenuta da quest'anno itinerante dopo le prime edizioni disputate a Susa con il "Memorial Marco Germanetto".                                                                                                                                 L'impresa dell'almesina del Giò 22 a Ostheim sur Rhone in Germania, dove al cospetto di rappresentanti di undici nazioni la nostra atleta si è imposta al termine di una ...

Continua a leggere

Emanuela Brizio trionfa nella Vallnord SkyRace, terza prova della Skyrunner World Series. Gara maschile a Kilian Jornet

Emanuela Brizio

Il campione del mondo in carica Kilian Jornet, è tornato sul gradino più alto del podio, mentre Emanuela Brizio afferra la sua terza vittoria consecutiva nella terza tappa della Skyrunner® World Series svoltasi in Andorra, domenica, 24 giugno.

Undici squadre provenienti da sette paesi hanno partecipato alla Vallnord SkyRace® - 36 km passando dalla vetta più alta dell'Andorra, la Coma Pedrosa, a 2942m. Lo spagnolo, Agustí Roc, compagno di squadra di Jornet, è secondo mentre il britannico Rob ...

Continua a leggere