Articoli di Giancarlo Costa

 

Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Il racconto del Cervino X-Trail

01 Cervino X trail foto organizzazione

Di Carmela Vergura

Al cospetto del "più nobile scoglio d'Europa", domenica 25 luglio si è svolta la 1° edizione del  trail della Valle del Cervino. Partenza e arrivo dal paese degli alpinisti: Valtournanche. Sulla piazzetta del municipio, quasi una specie di museo all'aperto, numerosissime targhe e bassorilievi ricordano gli alpinisti e le guide che, da Jean-Antoine Carrel e Jean-Joseph Maquignaz, sono stati protagonisti della conquista del Cervino e delle altre cime della valle. Nel 1865 Carrel e Jean ...

Continua a leggere

Giro Podistico Madonna della Neve - Issiglio (TO)

01 Edward Young vincitore a Issiglio (foto arch. Santa Elisabetta)

32 edizioni per la bella gara collinare sui 10 km della Valle Sacra, inserita nel Campionato Canavesano UISP. Tanto per non perdere l'abitudine ennesima vittoria per distacco per l'atleta di casa Edward Young in 36'00" su Juan David Orozco Sanchez secondo in 38'12", terzo Rosario Baratono in 40'06" seguito da Maurizio Giacoletto quarto in 40'34" e Davide Cerutti quinto in 40'50".  Combattuta la gara femminile, con tre atlete in 32 secondi. Vittoria per ...

Continua a leggere

Daniele Meucci bronzo nei 10000 a Barcellona

01 Meucci e Lalli impegnati nei 10000 di Barcellona

Rinasce il mezzofondo azzurro ai Campionati Europei di Barcellona sui 10000 metri. Finalmente 2 azzurri tornano protagonisti, con Andrea Lalli che finisce 7° e soprattutto Daniele Meucci sempre presente in gara e autore di una gran volata finale in cui quasi al fotofinish contende il secondo posto al britannico Chris Thompson. Medaglia di bronzo per lui ma con lo stesso tempo dell'inglese 28'27"33, che fa doppietta con il vincitore, l'altro britannico di origine somale Mo Farah ...

Continua a leggere

Bruno Santachiara e Claudia Spano in testa alla San Giorio-Città

01  San Giorio Citta (foto Alessio Raccanello)

Gara di salita in Val Susa, di 9,2 km con circa 120 corridori al traguardo. Fuorigara vittorioso per Gabriele Abate, nazionale di corsa in montagna, mentre il vincitore effettivo è stato Bruno Santachiara seguito sul podio da Nicola Valerio e Andrea Pellissero. Seguono al quarto posto Giovanni Stella, quinto per Luigi Azzalin, sesto per Gennaro Castellaneta, settimo per Pierpaolo Fontan, ottavo per Lorenzo Oria, nono per Saverio Mittica e decimo per Mauro Coccolo.

Nella corsa femminile vittoria per Claudia ...

Continua a leggere

La Chiaverano (TO)-Scalveis a Juan David Orozco Sanchez e Cinzia Allasia

La Chiaverano-Scalveis è una veloce corsa in montagna che si disputa sull'anfiteatro della Serra morenica d'Ivrea, con partenza da Chiaverano ed arrivo al villaggio di Scalveis, in occasione dell'annuale festa rurale. Sul percorso di 5,9 km, quasi tutti su strade sterrate corribili e 424 metri di dislivello, si sono affermati Juan David Sanchez Orozco e Cinzia Allasia.Per Sanchez, colombiano dell'Atletica Monterosa, un'altra  bella affermazione di una stagione che lo sta vedendo affermarsi con ...

Continua a leggere

I Re del Gran Paradiso - Ceresole Reale (TO)

01 Roberto Giacchetto vincitore della Royal Ultra Sky Marathon (foto Organizzazione)

Una splendida giornata ha salutato domenica 25 luglio gli 80 atleti che si sono iscritti alla terza edizione della Royal Ultra Sky Marathon, la selvaggia gara del Gran Paradiso per skyrunner (55 km, 4000 m di dislivello in salita e 4300 m in discesa). Dopo due edizioni di rodaggio la Royal ha finalmente fatto il salto di qualità atteso con lapartecipazione di atleti giunti da ogni parte di Italia e anche di un concorrente giapponese!

Alle 7 di mattina gli ...

Continua a leggere

Cervino X-Trail: buona la prima

01 Dawa Sherpa vincitore della Cervino X Trail (foto Organizzazione)

Il trail fa il suo esordio anche in Valtournenche, con la Cervino X-Trail, all'ombra della Gran Becca. Cervinia, la culla dello skyrunning (qui il primo Campionato mondiale nel 1998 e i primi Sky Games del 2000), apre le porte al Trail. Ecco il racconto dell'organizzatore Fabio Scipioni.

"Prima di cominciare bisogna dire che la nostra gara fa parte di un mini circuito da noi creato CXT che quest'anno prevede la tappa di Cervinia e Courchevel, dal 2011 ...

Continua a leggere

Enzo Mersi e Christiane Nex sono i camosci della Pont Saint Martin - Mont Crabun (AO)

01 Christiane Nex vittoria e nuovo record alla Pont Saint Martin Crabun

Grande gara sul Mont Crabun (quota 2680), con lo spettacolo offerto dal serpentone multicolore dei corridori e dalla natura prepotente, con il vento che spazza la cresta dell'arrivo, spazzando via la calura di questi giorni e rendendo limpido il cielo, per una visione delle montagne valdostane  senza uguali, dal Monte Bianco al Cervino al Monte Rosa, il massiccio della valle di Gressoney, una valle che parte proprio da Pont Saint Martin. Corsa estrema per la sua semplicità, dalla piazza ...

Continua a leggere

Km Verticale Chiavenna - Lagùnch: Martin Dematteis & Valentina Belotti stabiliscono i nuovi primati mondiali

Chiavenna (So): Missione compiuta al Kilometro Verticale Chiavenna - Lagùnch. L'obiettivo dichiarato dell'edizione 2010 era provare ad attaccare, i primati mondiali dei forestali Marco De Gasperi (31'42"9) e Maria Grazia Roberti (40'34"2), e così è stato. Questa mattina, sui 3298 metri di sviluppo che dai 352 mlsm di Loreto portano sino ai 1352 di Lagùnch, i migliori atleti della selezione azzurra della corsa in montagna hanno confermato il loro eccellente stato di forma ottenendo riscontri ...

Continua a leggere