Articoli di Giancarlo Costa

 

Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Trail delle Terre Diverse: Stefano Radaelli su tutti, al femminile Benedetta Broggi

Stefano Radaelli (foto Serim)

Si è corso a Salice Terme domenica 31 marzo il Trail delle Terre Diverse sulla distanza di 26km con un dislivello di 1000 metri.
E’ Stefano Radaelli del team Serim by Biofreeze Zenithal Racer e Mizuno il dominatore del trofeo Malaspina, il tracciato è stato disegnato a cavallo tra Lombardia e Piemonte tra boschi, vigneti e Castelli dei nobili Malaspina. Radaelli ha conquistato lo scettro del vincitore con il tempo 2h10’35”, secondo Schiava Marco ATL. valle Scrivia in 2h12 ...

Continua a leggere

Trailaghi ospita a Chiaverano Marco Olmo e il suo ultimo libro Correre nel grande vuoto

Trailaghi presenta Marco Olmo Correre nel grande vuoto

Marco Olmo, classe 1948, innamorato del deserto, un amore che nasce più di vent’anni fa quando il corridore piemontese, all’epoca neppure cinquantenne, si è affacciato all’universo delle ultramaratone. La Marathon Des Sables, nel deserto del Sahara lo affascina la prima volta e gli fa vivere una seconda vita, fa scoprire a Marco un altro modo di vivere la la solitudine, la fatica, la bellezza, l'immensità, l'umiltà. Sono queste le caratteristiche che immediatamente traspaiono non appena ...

Continua a leggere

Sabato 6 aprile ad Arnad si corre il Traverse Trail

Partenza Traverse Trail 2018

Spostare la gara da ottobre inoltrato a inizio aprile è stata una scelta azzeccata. Il Traverse Trail di Arnad ha già raggiunto il primo obiettivo: ha infatti eguagliato e superato i 150 iscritti dello scorso anno, quando mancano ancora 3 giorni all’edizione 2019. C’è grande soddisfazione tra gli uomini dell’Associazione giovanile ‘Le Dzoveo’ che nel 2017 hanno deciso di organizzare una gara per fa conoscere e valorizzare il territorio di Arnad.

Sabato 6 aprile si svolgerà ...

Continua a leggere

Trofeo Val a Forno Canavese: vittorie di Stefano Guidotti Icardi e Katarzyna Kuzminska

Stefano Guidotti Icardi vincitore del Trofeo Val (foto pont saint martin)

Si è disputato domenica 31 marzo a Forno Canavese in provincia di Torino, il Trofeo Val, giunto alla 45a edizione, gara sulla distanza dei 10 km.

Nella gara maschile successo di Stefano Guidotti Icardi del CUS Torino in 32’11”, seguito sul podio da Darko Viel 2° in 32’25” e Marco Mazzon 3° in 33’30”. Completano la top ten nell’ordine Vezio Bozza, Antonio Palumbo, Roberto Giacchetto, Marco Calò, Stefano Giaccoli, Alan Tapparo e Andrea Biffi.

...

Continua a leggere

Maurizio Fenaroli morto dopo una caduta in montagna

Maurizio Fenaroli (2)

Una notizia dolorosa ha colpito il mondo della corsa in montagna piemontese e nazionale. Maurizio Fenaroli, di Piedicavallo in valle Cervo, ha perso la vita dopo una caduta sulle pendici del monte Bo, mentre si stava allenando di corsa. L’allarme è stato dato dopo qualche giorno dalla sua scomparsa, e dopo un giorno di ricerche da parte di Soccorso Alpino, Guardia di Finanza, Elisoccorso e ricerca del cellulare, il suo corpo è stato ritrovato. La causa del dramma probabilmente ...

Continua a leggere

Effetti fisiologici in seguito a supplementazione con olio d'oliva sulle prestazioni sportive ad intensità moderata

Olio di oliva extravergine bio

L'olio d'oliva è la pietra angolare principale della dieta mediterranea e il suo consumo, in particolare la varietà extravergine, è associato ad una ridotta infiammazione e ad un rischio ridotto di disturbi cardiovascolari e di mortalità. Questi benefici possono essere correlati alla sua fonte di polifenoli, che hanno dimostrato di possedere proprietà sistemiche antimicrobiche, antiossidanti e antinfiammatorie.
Questi effetti sono stati misurati attraverso specifici marker fisiologici aerobici come il massimo consumo di ossigeno (VO2max).

Sulla base del ...

Continua a leggere

Una serata per ripensare l’ambiente: il film Immondezza di Mimmo Calopresti con Roberto Cavallo venerdì 12 aprile a Torre Pellice

Immondezza film

Fin dal momento della sua creazione il Trail degli Invincibili di Bobbio (Villar) Pellice esplicitò la volontà di “andare oltre” l’essere semplicemente una, sia pure prestigiosa, manifestazione sportiva e lo fece coniugando lo sport con la divulgazione della Storia valdese che di quel territorio era parte integrante. Oggi, il suo Comitato organizzatore si fa carico di una iniziativa nel campo della tutela dell’ambiente con una particolare attenzione a temi propri quali il ripristino, manutenzione e pulizia dei sentieri ...

Continua a leggere

Santander La Mezza di Torino: quarta Catherine Bertone, vincono i keniani Nyakundi e Wangari

Santander la mezza di Torino

Parla keniano la Santander La Mezza di Torino, corsa su strada nazionale, di domenica 31 marzo. Al maschile successo per Simba Nyakundi Dickson (Run2gether) in 1h02:39 mentre al femminile a vincere è la sua compagna di club Mary Wangari Wanjohi in 1h12:45. Sul podio maschile salgono anche Joel Maina Mwangi (ASD Dinamo Sport), secondo in 1h02:44, e John Hakizama (Atl. Castello), terzo in 1h03:29. Quinta piazza per il keniano dell’Atl. Saluzzo Sammy Kipngetich che chiude ...

Continua a leggere

In 50000 per Vivicittà: Samuele Dini e Isabel Mattuzzi i migliori tempi

Partenza Vivicitta 2019 (foto organizzazione)

La corsa di tutti ha vinto ancora: la 36esima edizione di Vivicittà, manifestazione podistica organizzata dall’Uisp per la prima volta sulla distanza dei 10 chilometri, si è svolta domenica 31 marzo in 33 città italiane e 11 estere. In campo maschile affermazione per Samuele Dini, l’atleta delle Fiamme Gialle allenato dall’olimpionico Stefano Baldini che ha chiuso al primo posto la prova di Reggio Emilia in 30:45 (tempo compensato), succedendo così nell’albo d’oro a Giovanni ...

Continua a leggere

Maremontana: a Loano Marco De Gasperi ed Elisa Desco vincono la 45Km qualificante per il Mondiale di Trail

Marco De Gasperi vincitore Maremontana Loano (foto Damiano Benedetto)

Grande successo per la decima edizione della Vibram Maremontana - Memorial Cencin De Francesco, che si è corsa domenica 31 marzo sui sentieri dell’entroterra di Loano su tre distanze, da 60, 45 e 20 Km, e ha visto al via 1150 runner italiani e stranieri, con 15 nazionalità rappresentate.

La vittoria della 60 Km è andata al francese Germain Grangier che ha tagliato il traguardo in 06:24:42. Il secondo e terzo gradino del podio sono andati rispettivamente ...

Continua a leggere