Attualità

Corsa e distanziamento sociale: dalla Corsa della Bora la ricetta per appiattire la curva

Di Giancarlo Costa

Franco Colle vincitore della Corsa della Bora S1 Half 2019 (foto organizzazione)

La corsa è un tema che divide ed è oggetto di dibattiti: da un lato il divieto temporaneo, dall’altro il consiglio da parte degli esperti di utilizzarla come parte fondamentale di una quotidianità all'insegna della salute. Ma quando il tema si sposta nel panorama agonistico e in quello della manifestazioni pubbliche che animano il territorio triestino, i punti interrogativi si moltiplicano, così come la ricerca di soluzioni per salvare eventi e presenze turistiche non da poco. E qui la città ...

Continua a leggere

Prolungato lo stop allo sport fino al 3 maggio

Di Giancarlo Costa

Torino Stadio Primo Nebiolo

Prolungata fino al 3 maggio la sospensione degli allenamenti degli atleti, oltre che dell’attività agonistica. Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, pubblicato il 10 aprile, vengono prorogate le misure già in vigore e pertanto “sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Sono sospese altresì le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all’interno degli impianti sportivi di ogni tipo”. Per l’attività agonistica, nell’ultima ...

Continua a leggere

Lutto nell’Atletica: è morto Donato Sabia

Di Giancarlo Costa

Donato Sabia

Una notizia drammatica scuote l’Atletica Italiana in un periodo difficile dovuto alla pandemia coronavirus. È morto a Potenza, Donato Sabia, 56 anni, già atleta azzurro di primissimo piano (due volte finalista olimpico degli 800 metri, a Los Angeles 1984 e Seul 1988, oltre che campione europeo indoor della distanza, sempre nel 1984, recentemente tornato alla ribalta dell’atletica per aver presieduto il Comitato Regionale FIDAL Basilicata. Atleta di talento straordinario, ma soprattutto persona d’animo gentile, Sabia è scomparso a distanza ...

Continua a leggere

Scusate mi si è spenta la voce: libere riflessioni sulla corsa e le gare nel 2020 al tempo del coronavirus

Di Giancarlo Costa

Carlo Degiovanni speaker Tavagnasco Campionati Italiani corsa in montagna 2018 (foto Pantacolor)

Da qualche giorno abbiamo iniziato a pubblicare comunicazioni e riflessioni degli addetti ai lavori del mondo della corsa, strada, montagna, trail running o skyrunning che sia, al tempo della pandemia coronavirus.
Oggi tocca a Carlo Degiovanni, presidente della Podistica Valle Infernotto, organizzatore di grandi eventi come il Giro del Monviso Trail e speaker di valore nazionale. Ecco le sue riflessioni.

“Un chiarimento è d’obbligo, in premessa. Le gare sono appuntamenti sportivi che prevedono una struttura organizzativa e la ...

Continua a leggere

Skyrunning e running: che futuro al tempo del coronavirus?

Di Giorgio Pesenti

Cristian Minoggio del team Serim alla Royal Ultra Sky Marathon

In questo periodo tragico della pandemia Covid-19 o coronavirus, parlare di running all’aperto è proibito perché uno dei sacrosanti comandamenti antivirus è “restare a casa”; per non parlare poi delle cancellazioni delle competizioni, al cominciare dal più importante evento sportivo del mondo, i Giochi Olimpici di Tokyo. E’ molto triste per uno skyrunner di qualsiasi livello, pensare di rinunciare al sogno di correre a Zegama o a Livigno o la Maratona del Cielo, solo per citarne qualcuna a caso, ...

Continua a leggere

La Fidal prolunga fino al 31 maggio lo stop all'attività agonistica

Di Giancarlo Costa

Logo Fidal

Il Consiglio federale della FIDAL (Federazione Italiana Atletica Leggera), riunito quest’oggi in videoconferenza, ha affrontato la difficile situazione venutasi a creare con l’insorgere ed il diffondersi nel Paese dell’epidemia da Covid-19. “È probabilmente la riunione di Consiglio più importante della mia vita – le parole d’esordio del presidente federale, Alfio Giomi – perché la complessità del momento è sotto gli occhi di tutti. Ma ribadisco quel che ho detto già qualche giorno fa: noi ce la faremo. Abbiamo il dovere ...

Continua a leggere

In Cina si torna a correre: in 1000 alla Panda Mini Marathon di Chengdu

Di Giancarlo Costa

Panda Mini Marathon di Chengdu (foto rsich)

Dalla Cina arriva un segnale di speranza e di ripresa anche a livello sportivo per superare il dramma della pandemia coronavirus. E quasi a risposta di tutte le polemiche che ci sono in questo momento in Italia sui runner ed i benefici della corsa come attività motoria per superare questi momenti di difficile isolamento, ha deciso di riaprire le porte allo sport, proprio con una gara podistica.

A Chengdu, comunque lontana centinaia di chilometri dalla zona rossa ...

Continua a leggere

Rinviati i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 per la pandemia coronavirus

Di Giancarlo Costa

Olimpiadi Tokyo 2020 logo

Dopo che tutto lo sport mondiale rinvia a data da destinarsi tutti gli eventi a causa della pandemia coronavirus, in Giappone resisteva l’idea di disputare comunque le Olimpiadi di Tokyo. Oggi invece a decisione di spostarle al 2021, questo il comunicato del CONI.

“Il Presidente del Comitato Olimpico Internazionale (CIO), Thomas Bach, e il Primo Ministro del Giappone, Abe Shinzo, hanno tenuto una teleconferenza stamattina per discutere dell'ambiente in costante cambiamento in relazione a COVID-19 e ai Giochi ...

Continua a leggere

Il criterium podistico Piceni&Pretuzi solidale di fronte all’emergenza nazionale Coronavirus

Di Giancarlo Costa

Premiazione Criterium Piceni e Pretuzi (foto organizzazione)

In un periodo di estrema emergenza a livello nazionale, arriva uno straordinario gesto di aiuto dal mondo del podismo per fronteggiare le criticità e l’impatto dell'emergenza coronavirus sul sistema sanitario.
Il direttivo del Criterium Piceni&Pretuzi ha deliberato ed effettuato 2 donazioni di 1500 euro ciascuna all'area vasta 5 del Piceno e all'ASL di Teramo con la rinuncia ai premi della classifica 2020.

“Con questo gesto abbiamo voluto dare risalto alla solidarietà pensando al nostro paese in pieno stato ...

Continua a leggere

Il CONI annuncia lo stop alle competizioni sportive fino al 3 aprile con richiesta di decreto al Governo

Di Giancarlo Costa

coronavirus

Si è svolta nel pomeriggio al Foro Italico una riunione, indetta dal presidente del CONI Giovanni Malagò, e alla quale hanno partecipato i rappresentanti delle Federazioni degli Sport di Squadra, unitamente al Segretario Generale Carlo Mornati.
Dopo aver ascoltato le opinioni di tutti gli intervenuti (alcuni in presenza, altri via Skype), il Presidente Malagò ha pubblicamente ringraziato i Presidenti federali e le Federazioni per la grande coesione e l’apprezzata unità di intenti manifestate in un’occasione così delicata per il Paese ...

Continua a leggere