Allenamento

Risveglio muscolare

Di robi

dscn1967

Questa estate in ferie mi sono riproposto di fare una uscita di corsa tutti i giorni per smaltire la pensione completa di uno splendido albergo a Cattolica e così il primo giorno verso sera(ma non troppo tardi perchè lì si mangia presto) indossate le scarpe,pantaloncini e canotta parto filato sul lungomare e inizia l'incubo.

Dopo i primi metri mi sembrava di essere l'avatar di un videogame slalomando tra un mare di crocs,ascelle schiumate,improbabili pesci ...

Continua a leggere

Il MEDIO, la corsa a ritmo medio. Sensazioni e consigli

Di Paolokecorre

Di corsa.

La corsa "a ritmo medio" o semplicemente Medio come viene chiamato dalla maggioranza dei runner è senz’altro, se utilizzata nel modo corretto, una delle vie più allenanti. Tecnicamente migliora quella che si definisce capacità aerobica, in pratica la capacità di mantenere un ritmo elevato per tempi piuttosto lunghi e, per i maratoneti o i runner che ambiscono a diventarlo, deve avvicinarsi sempre più a quello che poi diventerà il ritmo di gara. È facile intuire quindi come questa capacità ...

Continua a leggere

Un semplice metodo per calcolare la propria soglia anaerobica

Di Paolokecorre

mare

Per proseguire sull’ argomento introdotto nei precedenti articoli (http://www.runningpassion.it/argomento/allenamento) riporto un test da campo molto semplice per calcolare il proprio stato di allenamento e la propria soglia anaerobica (massima velocità a cui è di norma possibile correre per circa un’ora). Questo calcolo vi consentirà di impostare tutti i vostri ritmi di corsa e di settare quelli di allenamento se la vostra condizione è andata modificandosi. Il test si effettua in pista oppure su un ...

Continua a leggere

Il LUNGO LENTO o lunghissimo, metodologia fondamentale di allenamento per la maratona

Di Paolokecorre

Il lungo lento è senz’altro la più valida ed utilizzata metodologia di allenamento per una maratona ma non solo per quella. Senza dubbio è la più semplice ed antica e i fondisti a partire dagli anni ’50 ne hanno fatto larghissimo uso in maniera molto diversa. È lo strumento principale nella fase di "costruzione" della maratona e il principio è quello di portare l’organismo progressivamente ad abituarsi a sostenere uno sforzo di relativa bassa intensità per un tempo ...

Continua a leggere

Le vacanze di corsa

Di Giancarlo Costa

Ginnastica in famiglia /1

Leggete che cosa si può combinare in vacanza, quando anziché stare sdraiati sotto l'ombrellone, si è colpiti dalla sindrome della runner polivalente. Potrebbe sembrare un racconto frutto di fantasia, ma conoscendo la ragazza in questione, è tutto vero.

Di Carmela Vergura

Quando una persona va in ferie, di solito dovrebbe pensare a riposarsi, godere delle ore senza l'assillo d'orologi e cartellini da timbrare ecc. Di solito dovrebbe essere così, ma non è il mio caso. La sottoscritta ...

Continua a leggere

Una maratona d’autunno in agosto?? Bisogna muoversi. Programmare l'allenamento, problemi, suggerimenti

Di Paolokecorre

Marathon NY

Nei mesi estivi tanti runners finiscono con il ridurre i propri chilometraggi ed allenamenti spesso per problemi contingenti, temperature elevate, tempistiche diverse legate a ferie, famiglia ecc.

Se da un lato questo per tanti è un grosso beneficio perché tante volte concede all’organismo il giusto e necessario recupero, per alcuni intenzionati magari a correre una delle tante "maratone d’autunno" diventa un problema.

Per arrivare preparati nei mesi di ottobre e novembre (le corse più note si svolgono in ...

Continua a leggere

CORRERE : non solo per il peso forma

Di alberto

marathon2006fat400 400x293

La corsa spesso costa molta fatica, non solo fisica per superare i propri limiti, ma anche psicologica per trovare sempre rinnovate motivazioni che ci spingano ad indossare le scarpette e calcare il fondo asfaltato per chilometri e chilometri, e chilometri, e chilometri ….

Eppure siamo nati per correre, da sempre il fisico umano è predisposto meccanicamente e a livello metabolico per affrontare la corsa e trovare in essa benefici e rimedi ai malanni della vita.

Spesso molte persone incominciano a correre ...

Continua a leggere

Stefano Baldini a Livigno per preparare le Olimpiadi

Di Giancarlo Costa

stralivigno

Un mese per preparare le Olimpiadi nella verde Livigno. Stefano Baldini è voluto tornare nella stazione turistica valtellinese che tante volte gli ha portato fortuna per prepararsi ad affrontare il grande appuntamento della sua carriera, la maratona che il prossimo 24 agosto concluderà i Giochi Olimpici di Pechino. Dopo una primavera alquanto sfortunata e contraddistinta dalla deludente prestazione alla London Marathon che aveva addirittura messo in dubbio la sua partecipazione alla gara olimpica, Baldini ha ripreso la preparazione decidendo di ...

Continua a leggere

Corsa in Montagna - Istruzioni per l'uso

Di Giancarlo Costa

apertura

La corsa in montagna è una specialità dell'atletica leggera che si svolge prevalentemente nel periodo estivo su percorsi naturali, composti di mulattiere, sentieri e prati, con tracciati di sola salita o salita e discesa. Di norma non più del 20% della lunghezza del percorso può essere su strada asfaltata.

Le gare di corsa in montagna si svolgono su percorsi omologati che variano, nelle caratteriste e distanze, in funzione della categoria e del tipo di manifestazione.

LE DISTANZE

Le lunghezze ...

Continua a leggere

Corsa Orientamento

Di Giancarlo Costa

legenda orienteering

Introduciamo un aspetto nuovo della corsa su RUNNINGpassion con la corsa orientamento. In Italia è una disciplina quasi sconosciuta ai più, che non siano praticanti o appassionati, nei paesi scandinavi e Germania è a livello di altre specialità della corsa.

Tante volte ne avremmo bisogno quando ci perdiamo per i sentieri di montagna o nei boschi, sicuramente è uno sport dove oltre a far girare velocemente le gambe, bisogna usare occhi e cervello. In gara si usano le cartine, ma ...

Continua a leggere